Die Wissensplattform der Neuen Regionalpolitik (NRP)

Infocentro Gottardo Sud (Progetto Regio-Plus dal 2003 al 2007)

Il progetto «Infocentro Gottardo Sud» prevede la creazione di un Centro Visitatori presso il portale sud della galleria Alptransit, in una regione che negli ultimi anni ha sofferto della crisi economica. Grazie alle visite guidate e tramite mezzi multimediali innovativi, i visitatori del centro hanno la possibilità di acquisire informazioni sulla storia, sulle tecnologie e sul know how relativi ai lavori di costruzione del traforo ferroviario più lungo del mondo nonché sugli aspetti turistici, economici e sociali del Canton Ticino. Questa nuova struttura costituisce una valida offerta turistica e completa l’offerta turistica locale rappresentando nel contempo una valida alternativa in caso di brutto tempo. L’Infocentro offre inoltre la possibilità di effettuare degli stages di formazionei e si propone come luogo dove possono essere organizzati differenti eventi culturali (mostre, presentazioni, congressi, ecc.).

Promotori

Enti turistici locali: Leventina Turismo, Blenio Turismo, Biasca e Riviera Turismo, Bellinzona e Dintorni Turismo

Settori partecipanti

Turismo, ristorazione, artigianato, commercio, agricoltura

Durata del progetto

dal 2003 al 2007

Costi complessivi preventivati

CHF 4'888'000.–

Contatto

Infocentro Gottardo Sud SA
Donato Ruggiero
Casella postale 2
6741 Pollegio
Tel.: +41 (0)91 873 05 50
Fax: +41 (0)91 873 05 55

Rapporto finale

L’Infocentro, concepito per essere un polo di attrazione altamente moderno, sia dal punto di vista architettonico esterno (a forma di galleria) sia per i suoi contenuti presentati attraverso concetti di comunicazione d’avanguardia, ha registrato fra il 2003 e il 2005 un afflusso di ben 104'290 visitatori. Un risultato molto positivo, in particolare se si considera che ben il 62,43% dei visitatori del centro hanno usufruito di un servizio di ristorazione e l’8,69% ha pure pernottato in zona durante il periodo 2004/2005.
Oltre a fornire informazioni relative alla costruzione dell’AlpTransit, il tunnel ferroviario più lungo del mondo, l’Infocentro ha sfruttato il potere di attrazione di questo progetto per veicolare anche l’offerta turistica regionale e l’immagine complessiva del Cantone attraverso una piattaforma di servizi ad alto valore aggiunto. I visitatori hanno apprezzato in particolare il pacchetto turistico enogastronomico oltre ai pacchetti culturali, escursionistici e ricreativi.
L’Infocentro ha permesso di creare 7 posti di lavoro ed è servito anche per la formazione degli studenti della Scuola Superiore Alberghiera e del Turismo che hanno avuto la possibilità di svolgere degli stages professionali di circa sei mesi nell’ambito della loro formazione scolastica.

Zurück zur Übersicht

Bild: regiosuisse.

Save the date: formation-regiosuisse-Konferenz 2017 «Regionalentwicklung konkret: Beispiele und Erfahrungen aus dem Terrain»

Die nächste Konferenz stellt Praxisbeispiele und -erfahrungen aus der Regionalpolitik und Regionalentwicklung ins Zentrum. Das detaillierte Programm ist ab Ende August 2017 hier auf der regiosuisse-Website verfügbar, wo man sich ab diesem Zeitpunkt auch anmelden kann.
Bild: regiosuisse.

JETZT ANMELDEN: Kursmodul «Wirkungsorientiertes Regionalmanagement»

Das Modul findet am 27. bis 28. September 2017 in Luzern statt und vermittelt Grundlagen und Erfahrungen für ein erfolgreiches, wirkungsorientiertes Regionalmanagement. Das Seminar ist ein Modul der Weiterbildungsreihe GSR der HSLU und wird von regiosuisse durchgeführt.
Artikel teilen