La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

Oberrhein

Interreg Reno superiore – crescita integrata progetto dopo progetto

Verso un futuro sostenibile: insieme per una regione del Reno superiore verde, connessa, inclusiva, innovativa e vicina ai cittadini

Situata nel cuore dell’Europa, l’area del Reno superiore abbraccia quattro regioni (Palatinato meridionale, Alsazia, Baden e Svizzera nord-occidentale) e attraversa tre frontiere nazionali. Con 6,3 milioni di abitanti, numerose attrazioni culturali e turistiche e un prodotto interno lordo di oltre 280 miliardi di euro, il Reno superiore possiede un potenziale considerevole e prezioso sotto diversi aspetti. Oltre a svolgere un’importante funzione coesiva, il Reno è il simbolo di una cooperazione transfrontaliera riuscita.

Nell’ambito del programma Interreg VI A la cooperazione transfrontaliera è infatti particolarmente ben radicata: da decenni gli attori della politica, dell’economia, della scienza e della società civile da entrambi i lati del confine cooperano strettamente. Il sesto periodo di finanziamento punta a rafforzare ulteriormente questa cooperazione e a creare le condizioni quadro per rendere la regione verde, connessa, inclusiva, innovativa e vicina ai cittadini. 

Video realizzato in occasione dei 30 anni di Interreg Reno superiore nel 2020: 

 

Obiettivi

I progetti di cooperazione promossi nell’ambito di Interreg forniscono nuovi impulsi alla regione intesa come spazio economico, di vita e di conoscenza e creano importanti sinergie transfrontaliere che tornano a beneficio di tutta la Svizzera nord-occidentale. I progetti che contribuiscono a raggiungere gli obiettivi della Nuova politica regionale (PNR) possono chiedere un finanziamento federale nell’ambito di Interreg.

Le cinque priorità per il periodo 2021-2027 sono:

  • Una regione transfrontaliera ecologicamente sostenibile: promuovere l’adattamento ai cambiamenti climatici e la transizione energetica ed ecologica
  • Una regione transfrontaliera meglio connessa: sviluppare e potenziare la mobilità
  • Una regione transfrontaliera più sociale: promuovere l’integrazione regionale sul piano dell’occupazione, dell’istruzione, della formazione e della sanità
  • Una regione transfrontaliera più intelligente: sostenere l’innovazione e le imprese
  • Una regione transfrontaliera più vicina ai cittadini: ampliare la cooperazione tra le amministrazioni e le persone, abbattere le barriere e facilitare la vita quotidiana 


Cifre chiave

  • 22 216 km2
  • Abitanti: 6,3 milioni 
  • Paesi partecipanti: Svizzera (Cantoni della Svizzera nordoccidentale AG, BL, BS, JU, SO), Francia (Alsazia), Germania (Baden e Palatinato meridionale)
  • Oltre 800 progetti sostenuti tra il 1990 e il 2020


Esempi di progetti

Spirits: robot interattivi intelligenti stampati in 3D per la radiologia e la chirurgia interventistiche
Upper Rhine 4.0: rete trinazionale di competenze per l’industria
Marketing internazionale della destinazione UPPER RHINE VALLEY
Progetto di piccole dimensioni: radiodramma in dialetto registrato da allievi delle scuole elementari 
Trois pays à vélo / Dreiland-Radregion


Partecipazione svizzera e punti di contatto

I cinque Cantoni di Argovia, Basilea Campagna, Basilea Città, Giura e Soletta e la Confederazione mettono a disposizione mezzi finanziari per la promozione di progetti. Possono presentare una domanda di finanziamento attori dell’economia, della scienza, della società civile e dell’amministrazione. Vengono sostenuti progetti transfrontalieri che soddisfano uno dei tredici obiettivi che figurano tra le cinque priorità tematiche del programma Interreg e che dimostrano di avere un impatto nell’area del programma.

Le domande di finanziamento possono essere presentate in qualsiasi momento. Il Comitato di accompagnamento trinazionale si riunisce tre volte all’anno per esaminarle e decidere se sostenerle o meno. Parallelamente, vengono pubblicati anche inviti regionali a presentare progetti. 
Nell’ambito di Interreg VI A Reno superiore e della NPR, il Servizio di coordinamento intercantonale che ha sede presso la Regio Basiliensis (IKRB) funge da servizio di coordinamento regionale per i Cantoni della Svizzera nordoccidentale e per la Confederazione.

Persona di contatto per domande:

Regio Basiliensis 
Andreas Doppler
+41 61 915 15 15
andreas.doppler@regbas.ch

Andreas Doppler

 

 Immagine: Tis Meyer/Drone-Art.net

 

Ulteriori informazioni e pubblicazioni

Condividi articolo