La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

SECO

PHR economia: dai progetti inerenti all’economia regionale nelle aree d’intervento emergono indicazioni preziose

Dopo tre anni di attuazione, a fine 2019 sono giunti al termine i sei progetti del «Programma pilota Aree d’intervento economia (PHR economia)». Da una valutazione del programma è risultato che i progetti hanno incentivato lo sviluppo economico regionale e dato impulso all’azione negli spazi funzionali. Tuttavia, stando agli autori le aree d’intervento definite nel Progetto territoriale Svizzera si prestano a provvedimenti di politica regionale solo dove corrispondono allo spazio funzionale.

Nel 2016, sotto la guida della SECO, la Confederazione aveva lanciato il «Programma pilota Aree d’intervento economia (PHR economia)», attuato nell’ambito della Nuova politica regionale (NPR). Il programma perseguiva due obiettivi: incentivare lo sviluppo economico regionale ed esaminare l’importanza per quest’ultimo delle aree d’intervento definite nel Progetto territoriale Svizzera. Il programma era incentrato su progetti trasversali tra la NPR e altre politiche settoriali. L’Ufficio federale dello sviluppo territoriale (ARE) e l’Ufficio federale dell’agricoltura (UFAG) sono stati fortemente coinvolti nei lavori.

Tra il 2017 e il 2019 è stato attuato un progetto in ciascuna delle sei aree d’intervento Arco giurassiano, Area metropolitana del Lemano, Area metropolitana trinazionale di Basilea, Area metropolitana di Zurigo, Regione della capitale Svizzera e Lucerna. La maggior parte dei progetti analizzava la questione della commercializzazione di prodotti agricoli regionali.

Una volta terminato il programma, le agenzie di consulenza Metron e Wyss Conseil Scientifique lo hanno esaminato attentamente su incarico della Confederazione, giungendo alla conclusione che in molte aree d’intervento sono stati attuati progetti di qualità. La maggior parte delle attività economiche regionali è però ancorata principalmente a livello microregionale. Gli spazi funzionali corrispondono solo raramente alle aree d’intervento definite politicamente nel Progetto territoriale Svizzera.

I responsabili della valutazione hanno elaborato diverse raccomandazioni sulla base delle proprie analisi. Di concerto con l’ARE e l’UFAG, la SECO ha preso posizione in merito (management response).

Download valutazione

 

Fonte: SECO

Foto: SECO

Condividi articolo
WiGe
23 Giugno 2020

Communauté du savoir-faire regiosuisse: «économie circulaire et développement régional»

Zusammenfassung
Communauté du savoir-faire regiosuisse: «économie circulaire et développement régional»
Efar 2020
25 Novembre 2020 -
26 Novembre 2020

regiosuisse-Kurs «Wirkungsorientierte Regionalentwicklung»

Zusammenfassung
regiosuisse-Kurs «Wirkungsorientierte Regionalentwicklung»

La NPR sul terreno: nuovo video per «Faszination Berufswelt aargauSüd»

Zusammenfassung
La NPR sul terreno: nuovo video per «Faszination Berufswelt aargauSüd»