La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

Parco Nazionale del Locarnese

Negli ultimi anni è stato oggetto di uno studio di fattibilità. Il parco intende diventare uno strumento di promozione economica, rappresentare un fattore di attrattiva turistica nel contesto della nuova politica regionale e trasformarsi in un solido punto di riferimento per le zone periferiche. Il Parco Nazionale del Locarnese pone al centro dell'interesse la conservazione dell'ambiente abbinata alla promozione socioeconomica e turistica. Questi due aspetti sono inscindibili: la salvaguardia delle componenti naturalistiche è l'elemento di attrazione che sostiene e condiziona lo sviluppo di un'intera regione.

Il progetto è strutturato in 13 Focus Group (Agricoltura, Natura e Foreste, Cultura e Paesaggio, Pesca, Caccia, Energia ed Idroelettrico, Zone edificabili e Rustici, Cave, Sviluppo socio-economico, Turismo e Manifestazioni, Marketing e Label, Traffico, Aspetti sociali). Durante il biennio 2007-2008 dovrà essere definito il progetto di parco e la struttura gestionale per la prossima fase di progetto. La terza fase prevede la realizzazione del parco.

Promotori

Regione Locarnese e Vallemaggia con i 12 Comuni interessati

Cantone
Ticino
Tema
Turismo
Altri temi
Programma
Regio Plus
Durata del progetto
01.01.2007 - 31.12.2008
Costo
CHF 1'370'000.-
Contatto

Ing. Pippo Gianoni
Dionea SA, RLVM
6601 Locarno

direzione del progetto
Samantha Bourgoin

Regio Plus era un programma di impulso volto a sostenere il cambiamento strutturale nelle aree rurali. Il programma, lanciato nel 1997 si è concluso nel 2007 ed è stato sostituito dalla Nuova politica regionale (NPR).
Condividi articolo