La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

Ampliamento dei servizi offerti dal centro di consulenza per la sicurezza delle attività estive

Il centro di consulenza delle Funivie Svizzere per la sicurezza delle attività estive, finanziato da Innotour, è entrato in funzione nell’estate del 2013. La sua attività è suddivisa in due aree: l’omologazione di impianti tecnici e l’assegnazione del marchio di qualità «Activités d’été homologuées» (attività estive omologate). Dalle esperienze fatte con le prime ispezioni e consulenze è emersa l’utilità di sviluppare ulteriori servizi.

 

Nel quadro del progetto Innotour i servizi offerti dal centro sono stati integrati con:

  • un programma di formazione di responsabili della sicurezza per il periodo estivo;
  • l’elaborazione e la realizzazione di un tabellone con le regole di comportamento per l’utilizzo delle piste per monopattini (in analogia alle regole di condotta FIS).

 

Le regole di comportamento sono state preparate da un comitato del gruppo di lavoro che si occupa delle attività estive offerte dalle Funivie Svizzere (con la partecipazione dell’Ufficio svizzero per la prevenzione degli infortuni, UPI) e finalizzate dal gruppo di lavoro stesso. Ne è seguita la rappresentazione grafica e la produzione dei tabelloni. I membri delle Funivie Svizzere hanno iniziato ad apporre i tabelloni nell’estate del 2016.

 

La prima formazione di responsabili della sicurezza per il periodo estivo si svolgerà nel mese di luglio 2017 e sarà incentrata sull’attuazione pratica dell’obbligo di garantire la sicurezza degli impianti estivi. L’obiettivo perseguito con questa formazione pilota, a cui l’UPI parteciperà con un referente, è però anche quello di evidenziare le esigenze del settore.

Tema
Turismo
Programma
Innotour
Durata del progetto
01.01.2016 - 31.12.2018
Strumento per il finanziamento
a fondo perso
Contributo Confederazione
CHF 53'000.–
Contatto
Seilbahnen Schweiz
Dählhölzliweg 12
3000 Bern
Svizzera
Berna
+41 (0)31 359 23 33
info@seilbahnen.org
http://www.seilbahnen.org
Condividi articolo