www.regiosuisse.ch – La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

Health-tech Svizzera centrale

Health-tech Svizzera centrale

L’obiettivo del progetto è di permettere a tutta la Svizzera centrale di beneficiare del potenziale offerto dalla catena del valore nel settore della tecnologia applicata alla salute (health-tech) attraverso il raggruppamento delle competenze. Il progetto permette alle aziende di sviluppare nuovi mercati e innovazioni nel settore. Prevede inoltre lo sviluppo di una piattaforma digitale che fungerà da piattaforma delle conoscenze e creerà innovazione mettendo in contatto fisicamente e virtualmente fornitori e clienti dell’industria health-tech. Il progetto è realizzato nell’ambito del programma pilota Aree d’intervento economia (PHR economia) che si focalizza sull’importanza economica delle aree di intervento definite dal Progetto territoriale Svizzera.

Obiettivi ed effetti attesi

Il progetto persegue due obiettivi generali:

  • permettere lo sviluppo di nuovi mercati e innovazioni (per aziende con prodotti e servizi rilevanti) nel settore health-tech
  • generare nuove conoscenze sulla Svizzera centrale in quanto area di intervento in generale e sul settore health-tech in particolare.

Per raggiungere questi obiettivi le competenze della Svizzera centrale nel settore health-tech verranno raggruppate nella forma più confacente.

Gli obiettivi concreti a livello di impatto del progetto sono:

  • rafforzare la capacità di innovazione e la competitività delle aziende/PMI della Svizzera centrale nel settore health-tech e sostenerle nella ricerca di clienti e partner per sviluppare nuovi prodotti, servizi e processi;
  • aumentare la creazione di valore a livello regionale e il numero di impieghi anche nei siti aziendali periferici dell’area di intervento Svizzera centrale.

Attività

Il progetto si articola in due fasi e quattro moduli strettamente correlati e complementari.

Modulo A: potenziale health-tech

Nel modulo A vengono individuate e analizzate le tendenze e le sfide generali nel settore health-tech con un’attenzione particolare alla Svizzera centrale. Grazie a un’analisi degli stakeholder vengono identificate le aziende e le istituzioni più importanti e individuati i loro bisogni e interessi nell’ottica delle attività di supporto del cluster. Successivamente viene creata una piattaforma digitale health-tech sulla quale le imprese del settore possono trovare i fornitori migliori per lanciare congiuntamente prodotti innovativi. Il modulo A si conclude con una valutazione intermedia.  

Modulo B: cluster health-tech

In funzione dei risultati del modulo A, nel modulo B viene sviluppato, in una serie di workshop aperti a tutti gli stakeholder, un business plan per un cluster health-tech Svizzera centrale sostenuto dall’economia. Il cluster verrà lanciato se i risultati ottenuti sono positivi. L’accento è posto sulla creazione di un’organizzazione autonoma che offre prodotti e servizi corrispondenti ai bisogni delle aziende.

Modulo C: piattaforme health-tech

Sulla base dei risultati dell’analisi effettuata nel modulo A, nel modulo C vengono sviluppate altre piattaforme health-tech che dovranno fungere da progetti faro per la Svizzera centrale. Da un lato la piattaforma digitale health-tech testata nel modulo A verrà sviluppata in modo mirato e arricchita di offerte complementari per permettere alle PMI di raggiungere più facilmente nuovi mercati health-tech; dall’altro verranno lanciate altre piattaforme per rafforzare la collaborazione e lo scambio lungo la catena del valore, ad es. tra i fabbricanti, gli ospedali e le cliniche.

Modulo D: area di intervento HUB

Il modulo D si estende a entrambe le fasi del progetto e svolge una funzione di accompagnamento. Nell’ambito del modulo l’area di intervento Svizzera centrale viene analizzata dal punto di vista dell’economia regionale, con un accento particolare alla tecnologia applicata alla salute (health-tech). A tale scopo si verifica se l’area di intervento considerata rappresenta un livello territoriale e funzionale adeguato per raggruppare le competenze delle aziende e delle istituzioni attive nel settore health-tech. Vengono inoltre analizzate le reti dei siti produttivi delle aziende health-tech della Svizzera centrale. Infine vengono organizzate due riunioni di riflessione sul ruolo dell’area di intervento Svizzera centrale nel settore della tecnologia applicata alla salute.

Valore aggiunto atteso per l’area di intervento

Tutte le attività del progetto, in particolare quelle condotte nell’ambito del modulo D, si orientano al livello territoriale superiore, ossia all’area di intervento, e forniscono nuove conoscenze in merito. L’obiettivo è di evidenziare in che misura questo livello è adeguato per raggruppare le competenze delle aziende e delle istituzioni e in che misura corrisponde a uno spazio funzionale. La relativa verifica considera sia l’ottica generale sia l’ottica specifica riferita al settore health-tech.

Attori coinvolti

Scuola universitaria di Lucerna (Hochschule Luzern): direzione generale del progetto, membro del comitato di pilotaggio

Cluster Health-tech Switzerland: membro del comitato di pilotaggio

Messe Luzern: membro del comitato di pilotaggio

Innovations Transfer Zentralschweiz: membro del comitato di pilotaggio

Cantoni della Svizzera centrale: membri del comitato di pilotaggio

Partner dell’economia (Roche Diagnostics, Maxon Motor, Centro svizzero per paraplegici): membri del comitato di pilotaggio

Dopo la fase 1 vengono definiti le aziende e gli attori da coinvolgere.

PHR economia

Il programma pilota Aree d’intervento economia (PHR economia) si focalizza sull’importanza economica delle aree di intervento definite dal Progetto territoriale Svizzera. Per mezzo di progetti urbano-rurali con un orientamento economico si propone di raccogliere elementi e conoscenze sull’importanza economica delle aree di intervento. Il programma pilota è attuato nell’ambito della Nuova politica regionale (NPR) in stretta collaborazione con l’Ufficio federale dello sviluppo territoriale (ARE).

Aree di intervento secondo il Progetto territoriale Svizzera

https://www.are.admin.ch/are/de/home/raumentwicklung-und-raumplanung/strategie-und-planung/raumkonzept-schweiz/_jcr_content/par/image/image.imagespooler.jpg/1476917385593/karte_1_des_raumkonzeptschweiz515handlungsraeumebildenunddaspoly.jpg

Il PHR economia è una misura della Politica degli agglomerati della Confederazione 2016+ (AggloPol) e della Politica della Confederazione per le aree rurali e le regioni montane (P-LRB), la cui attuazione è stata affidata nel febbraio 2015 all’ARE e alla Segreteria di Stato dell’economia (SECO). In quanto tale, il programma serve quindi allo sviluppo territoriale coerente e punta alla promozione di progetti concreti nelle sei aree di intervento definite (area metropolitana di Zurigo, area metropolitana del Lemano, Regione della capitale Svizzera, area metropolitana trinazionale di Basilea, Lucerna e Arco giurassiano).

Il PHR economia è attuato nell’ambito della NPR e si focalizza su obiettivi economici.

Oltre ad imprimere impulsi allo sviluppo economico della regione, il PHR economia mira a verificare, attraverso progetti concreti, l’importanza delle tematiche economiche nelle aree di intervento definite. I progetti devono permettere di individuare le sfide e i compiti che possono essere gestiti particolarmente bene nelle aree di intervento del Progetto territoriale Svizzera. 

Parallelamente, vengono esaminate le interfacce con altre politiche settoriali. Il PHR economia deve portare vantaggi principalmente alle aree rurali, alle regioni di montagna e a quelle di confine (ambito di promozione della NPR).

Contatto presso la SECO: Sabine Kollbrunner (sabine.kollbrunner@seco.admin.ch, 058 462 22 64), Cyril Lyner (cyril.lyner@seco.admin.ch, 058 464 73 50); contatto presso l’ARE: Alessia Daouk (alessia.daouk@are.admin.ch, 058 463 39 38).

Cantone
Lucerna
Nidvaldo
Obvaldo
Svitto
Uri
Zugo
Area di intervento
Svizzera centrale
Tema
Industria
Formazione e sanità
Altri temi
Programma
PHR economia
Durata del progetto
01.01.2017 - 31.12.2020
Costo
CHF 700'000.–
Contributo Confederazione
CHF 350'000.–
Contatto
Hochschule Luzern
Stefan Lüthi
Zentralstrasse 9
6002 Luzern
Svizzera
Lucerna
+41 41 228 41 81
stefan.luethi@hslu.ch
NRP
Gli obiettivi strategici e le priorità di attuazione della NPR variano da Cantone a Cantone e da regione a regione e sono determinanti per la scelta dei progetti che verranno sostenuti con i fondi NPR.
Condividi articolo