La plate-forme du développement régional en Suisse

Interactive-HD 2.0 - Controllo automatico terapia della dialisi

InterACTIVE-HD si propone di migliorare la qualità della vita (QoL) dei pazienti in dialisi che vivono sul confine Svizzero/Italiano, riducendo tassi di mortalità e comorbidità. Base di partenza sono gli ottimi risultati del progetto DialysIS (Interreg 2007-2013) e fattore abilitante è la presenza di centri orientati al miglioramento continuo, attenti a erogare servizi sempre più performanti, adottando sistemi di monitoraggio delle prestazioni. Si propongono diverse attività per affrontare il problema sia dal punto di vista clinico che organizzativo. Si prevede, rispetto a DialysIS, l’ampliamento del set di dati monitorati, automatizzandone l’acquisizione, con l’obiettivo chiave di una raccolta non solo strutturata, ma anche standardizzata dei dati relativi ai trattamenti. Questo renderà possibile la validazione multicentrica di sistemi di supporto decisionale la cui integrazione nei protocolli clinici, permetterà di personalizzare la prescrizione dialitica, migliorando la QoL del paziente. Sarà anche valutata la domiciliazione dei trattamenti, soluzione ottimale in contesti transfrontalieri e montani, quali quelli coinvolti. Un cruscotto di indicatori permetterà di monitorare le performance dei centri. La condivisione di linee guida, protocolli e best practice, permetterà di garantire la continuità territoriale della cura, assicurando nel contempo al paziente una terapia personalizzata e di alta qualità.

Canton
Tessin
Grisons
Thème
Santé
développement des produits et services
Programme
Interreg
Durée du projet
04.06.2020 - 10.11.2022
Instrument de financement
à fonds perdu
Coût
CHF 136'070.-
Soutien Confédération
CHF 68'035.-
Coûts totaux UE
€ 687'660.-
Les buts stratégiques et les thèmes prioritaires mis en œuvre dans le cadre de la NPR varient selon le canton et la région et sont déterminants pour savoir si un projet peut bénéficier du soutien financier de la NPR.
Partager l'article