La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

Forschung und Praxis vernetzen. Bild: regiosuisse.

Dialogo fra ricerca e applicazione pratica

La Svizzera vanta numerosi istituti e organizzazioni attivi nel campo della ricerca che si occupano di sviluppo territoriale. Le conoscenze ottenute da queste istituzioni possono rivelarsi di interesse anche per l’applicazione pratica, per esempio per le PMI. Attraverso diversi eventi e offerte promuoviamo lo scambio tra questi attori e il dialogo tra la ricerca e la pratica.

Forum scientifico regiosuisse

Questo evento, organizzato sull’arco di due giorni, si propone di mettere a disposizione degli operatori del settore le conoscenze acquisite attraverso la ricerca e di incentivare la scienza ad elaborare temi rilevanti per la pratica. I partecipanti approfondiscono, discutono e sintetizzano tesi fondamentali riguardanti un tema importante per lo sviluppo regionale. Il forum ha luogo ogni due anni e si rivolge a ricercatori, esperti di implementazione della NPR e a responsabili della definizione delle politiche.

Contatto: Johannes Heeb e Siegfried Alberton

Mercato della ricerca regiosuisse

Fino al 2015 regiosuisse ha organizzato ogni due anni la manifestazione «Mercato della ricerca» con l’obiettivo di mettere in rete la ricerca e la pratica nel campo dello sviluppo regionale, presentare e discutere i temi e i progetti di ricerca rilevanti per la NPR e identificare le esigenze di ricerca che risultavano dall’implementazione della NPR. La manifestazione, realizzata in collaborazione con scuole universitarie svizzere, si è sempre tenuta in concomitanza con il Convegno dello sviluppo regionale. Visto che gli obiettivi sono stati in gran parte raggiunti, l’evento è stato sostituito dal Forum scientifico regiosuisse.


Regional Lab

Tra il 2017 e il 2020 regiosuisse ha avviato e moderato i Regional Lab Ticino e Basilea-Giura. Orientati in base agli spazi funzionali dei Sistemi regionali di innovazione (RIS), i due laboratori miravano a promuovere lo scambio di conoscenze e la messa in rete tra scienza, politica e pratica di attuazione. Le conoscenze derivanti dalla ricerca sono state generate, elaborate, discusse e ulteriormente sviluppate in base a un approccio case-based. Questo ha permesso di dare impulsi concreti per la politica e lo sviluppo regionale. Le esperienze maturate nell’ambito dei laboratori sono documentate in un rapporto. 

Il principio alla base dei Regional Lab prende spunto dai Paesi limitrofi. Nella regione del Lago di Costanza, ad esempio, l’«Internationale Bodenseehochschule (IBH)» ha lanciato in collaborazione con l’«Internationalen Bodensee Konferenz (IBK)» e il programma Interreg V A Reno alpino-Lago di Costanza-Alto Reno i Lab IBH, tra i quali il «KMUdigital». Questo progetto si occupa della digitalizzazione industriale e delle sue sfide. Coinvolge PMI e scuole universitarie che, insieme, cercano ad esempio di stabilire se per una PMI vale la pena operare un forte investimento nella digitalizzazione.

Maggiori informazioni sui Lab IBH


Riflessioni sulla ricerca

Per generare attraverso la ricerca conoscenze utili per la pratica, dal 2013 al 2015 regiosuisse ha istituito e diretto vari gruppi di riflessione che accompagnano progetti selezionati. Questi gruppi analizzano il design di ricerca e i risultati (intermedi) dei progetti e discutono le modalità per farli confluire nella pratica.

 

regioS

«regioS» è ora disponibile anche online!

Zusammenfassung
«regioS» è ora disponibile anche online!

La NPR sul terreno: nuovo video per «Faszination Berufswelt aargauSüd»

Zusammenfassung
La NPR sul terreno: nuovo video per «Faszination Berufswelt aargauSüd»
Bild: regiosuisse
07 Settembre 2020

Communauté du savoir-faire regiosuisse: «économie circulaire et développement régional»

Zusammenfassung
Communauté du savoir-faire regiosuisse: «économie circulaire et développement régional»
Condividi articolo