La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

programma europeo di osservazione del territorio

ESPON, ricerca sullo sviluppo territoriale in Europa

Uno sviluppo del territorio equilibrato tra regioni e Paesi deve poggiare su dati comparabili a livello internazionale e su analisi approfondite dei fattori e delle tendenze territoriali. Dal 2002, il programma ESPON mette a disposizione dei responsabili della politica di tutta Europa i risultati delle attività di ricerca.

Quali strutture e quali fattori attuali e futuri influenzano un insieme così variegato di regioni e territori come quello che forma l’Europa? Quali sfide devono fronteggiare le aree urbane? Come si possono utilizzare le potenzialità delle regioni rurali per migliorare la qualità di vita in tutto il territorio? Il programma ESPON combina ricerca di base applicata e analisi approfondite mirate. I risultati, sotto forma di raccomandazioni, vengono utilizzati a supporto delle politiche di coesione. Oltre ai Paesi dell’UE, a ESPON partecipano Regno Unito, Norvegia, Islanda, Svizzera e Liechtenstein. L’attuale periodo di programmazione «ESPON 2030» copre gli anni 2021-2027.

 

Obiettivi

Supporto alle politiche per rafforzare la coesione territoriale in Europa 

Produzione di indicatori e di analisi sullo sviluppo territoriale  

Trasferimento di conoscenze dalla ricerca alla politica

Sviluppo dell’osservazione del territorio e di strumenti per le analisi territoriali  

Comunicazione e diffusione dei risultati a un ampio pubblico


Fatti e cifre

  • Partecipazione di oltre 30 Paesi
  • Nel periodo programmatico 2014-2020 partecipazione attiva di 300 stakeholder regionali e nazionali e 5000 ricercatori 
  • Budget di 50 milioni di euro
  • Pubblicazione di circa 160 studi e sintesi/documenti di lavoro politici


Esempi di progetti

 

Partecipazione svizzera e punto di contatto

I progetti sono definiti nel programma e scelti tramite bando (call). Gli istituti di ricerca e altre organizzazioni possono presentare una candidatura nell’ambito di consorzi, che generalmente hanno un assetto internazionale.

In Svizzera la direzione operativa di ESPON è di competenza dell’Ufficio federale dello sviluppo territoriale (ARE) che collabora a stretto contatto con la Segreteria di Stato dell’economia (SECO). L’ARE funge anche da punto di contatto nazionale (Contact Point) e rappresenta la Svizzera nel comitato direttivo del programma. 

La partecipazione svizzera a ESPON si inquadra nella Nuova politica regionale (NPR). Le idee progettuali e l’iter da seguire possono essere discussi direttamente con l’ARE.

Interlocutore per domande

Ufficio federale dello sviluppo territoriale (ARE)
Sezione Dati di pianificazione
Marco Kellenberger
+41 58 462 40 73
marco.kellenberger@are.admin.ch

Marco Kellenberger ARE

 

Immagine: Bernd Kasper / pixelio.de

Condividi articolo