La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

Alpine Sabbatical – Una pausa tra le Alpi

Tramite un approccio innovativo il progetto modello Alpine Sabbatical punta a valorizzare le destinazioni turistiche alpine nei periodi di bassa stagione proponendo ai visitatori un’offerta rispettosa delle risorse naturali senza costruire nuovi spazi e infrastrutture.

Gli obiettivi principali sono sfruttare le abitazioni vuote disponibili e incentivare le persone a soggiornare più a lungo per favorire la prevenzione, il riposo e la guarigione. Inoltre i programmi Slow Tourism e Purpose Tourism rappresentano un’ottima opportunità per favorire la convivenza sostenibile tra turisti e residenti.

Obiettivi

Da un lato ci sono i turisti che desiderano prendersi un congedo sabbatico per motivi personali o lavorativi e che hanno bisogno di staccare la spina per un periodo più lungo del solito isolandosi dalla quotidianità in un posto tranquillo. Dall’altro ci sono il Comune e la popolazione locale che vogliono ridurre il numero di abitazioni vuote e vivacizzare il paese nei periodi di bassa stagione. Occorre quindi creare delle sinergie e mettere in contatto le persone in maniera proficua e proattiva.

Partner

Team di progetto:

  • Open Collaborative + solerworks.ch

Patrocinio:

  • Enti di sviluppo regionale Regiun Surselva
  • Enti di sviluppo regionale Region Prättigau/Davos

Cooperazioni:

  • warmesbett.ch (Derungs Quinter Immobilien)
  • Surselva Tourismus
  • Davos Klosters Tourismus
  • Graubünden Ferien
  • Biosfera Val Müstair
Cantone
Grigioni
Tema
Nachhaltigkeit
Turismo
Programma
Innotour
Durata del progetto
01.02.2019 - 30.04.2022
Strumento per il finanziamento
afp
Contributo Confederazione
CHF 56'000.-
Condividi articolo