La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

GovernaTI-VA - Rafforzamento governance transfrontaliera

La presenza sui due lati della frontiera di stranieri richiedenti protezione internazionale, tra cui minori non accompagnati è una sfida per le Istituzioni che, da emergenziale si sta trasformando in strutturale e come tale va gestita. MinPlus intende accrescere la capacità di programmazione e controllo sull’uso efficace ed efficiente delle risorse economiche e sociali indirizzate alla governance del fenomeno, attraverso iniziative innovative rivolte all’inserimento socio economico e all'accompagnamento all’età adulta dei MSNA. Il progetto ha due obiettivi specifici. Primo, l’elaborazione di un modello transfrontaliero di governance che accresca la capacità del sistema di intercettare i bisogni e fornire servizi adeguati. Secondo, l’elaborazione di un modello transfrontaliero di governance della comunicazione pubblica che promuova relazioni positive,la partecipazione e la responsabilizzazione di tutti i soggetti. Gli obiettivi sono perseguiti attraverso la progettazione partecipata che vede il coinvolgimento di Istituzioni, stakeholder e comunità locale. La definizione di politiche di governance innovative e condivise a livello transfrontaliero sui temi dell’integrazione mira ad implementare la capacità della Pubblica Amministrazione di promuovere un modello positivo che permetta di affrontare con metodologia e strumenti nuovi un fenomeno destinato a durare nel tempo

Cantone
Ticino
Tema
Altri temi
studi di fattibilità, concetti di sviluppo, strategie
Programma
Interreg
Durata del progetto
17.07.2018 - 18.07.2022
Strumento per il finanziamento
à fonds perdu
Costo
CHF 42'570.-
Contributo Confederazione
CHF 21'285.-
Costi complessivi UE
€ 764'915.-
Gli obiettivi strategici e le priorità di attuazione della NPR variano da Cantone a Cantone e da regione a regione e sono determinanti per la scelta dei progetti che verranno sostenuti con i fondi NPR.
Condividi articolo