La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

Connecting Citizen Ports 21 – CCP21

CCP21

Il progetto Connecting Citizen Ports 21 riunisce sette porti interni, con l’obiettivo di promuovere la connettività e il trasporto sostenibile attraverso una migliore organizzazione logistica del trasporto merci e uno sviluppo spaziale dei porti interni dell’Europa nord-occidentale (Eno) più sostenibile. Il trasporto via acqua è la modalità più rispettosa dell’ambiente, la più affidabile e la più sicura per il trasporto merci. Il progetto CCP21 vuole renderlo ancora migliore, ottimizzando la logistica del trasporto merci e rafforzando la posizione dei porti interni. Questi ultimi sono punti chiave nella catena del trasporto, dove merci e passeggeri vengono trasbordati e dove si realizza il valore aggiunto economico. Rafforzarli e aumentarne così la capacità consentirà di usare la rete esistente in maniera più efficace. Infatti, la rete delle vie d’acqua nell’Eno, pur essendo fitta e ben sviluppata, è comunque sottoutilizzata in quanto la capacità e l’impiego dei porti interni non sono al momento ottimizzati.

Cantone
Basilea Città
Tema
Altri temi
Programma
Interreg
Durata del progetto
01.01.2009 - 31.12.2014
Contatto
Schweizerische Rheinhäfen
Judith Montañés
Hochbergerstrasse 160
4019 Basel
Svizzera
Basilea Città
judith.montanes@portof.ch
Gli obiettivi strategici e le priorità di attuazione della NPR variano da Cantone a Cantone e da regione a regione e sono determinanti per la scelta dei progetti che verranno sostenuti con i fondi NPR.
Condividi articolo