La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

imProved Accessibility: Reliability and security of Alpine transport infrastructure related to mountainous hazards in a changing climate – PARAmount

La sicurezza dei trasporti e l’accessibilità rivestono un’importanza fondamentale per uno sviluppo equilibrato e sostenibile dello Spazio Alpino. Proprio a seguito delle tendenze climatiche attuali, è aumentata la vulnerabilità delle infrastrutture di trasporto rispetto ai possibili rischi naturali. Nonostante ciò, le minacce specifiche che incombono sulle infrastrutture di trasporto non sono ancora state affrontate in una logica di sforzi comuni e di interventi sistematici. Di conseguenza, l’obiettivo del progetto PARAmount è quello di migliorare le strategie di gestione dei rischi per la protezione delle infrastrutture, adattando gli strumenti e le pratiche esistenti per rispondere a queste specifiche necessità. La natura dei partner del progetto è di tipo intersettoriale: ne fanno, infatti, parte i principali attori dei trasporti e della gestione dei rischi naturali, sia come partner sia in veste di osservatori. A lungo termine, l’attuazione pratica sarà garantita da un confronto costante sul rischio a livello regionale. Questo approccio consentirà di migliorare la sensibilità nei confronti del rischio, e la qualità delle decisioni, amplificando l’impatto positivo dei risultati di PARAmount.

Cantone
Argovia
Appenzello Esterno
Appenzello Interno
Basilea Città
Basilea Campagna
Berna
Friburgo
Ginevra
Glarona
Grigioni
Giura
Lucerna
Neuchâtel
Nidvaldo
Obvaldo
Svitto
Sciaffusa
Soletta
San Gallo
Ticino
Turgovia
Uri
Vaud
Vallese
Zugo
Zurigo
Tema
Altri temi
Programma
Interreg
Durata del progetto
01.01.2009 - 31.12.2012
Contatto
Eidgenössische Forschungsanstalt für Wald, Schnee und Landschaft WSL
Michael Bründl
Flüelastrasse 11
7260 Davos Dorf
Svizzera
bruendl@slf.ch
Gli obiettivi strategici e le priorità di attuazione della NPR variano da Cantone a Cantone e da regione a regione e sono determinanti per la scelta dei progetti che verranno sostenuti con i fondi NPR.
Condividi articolo