Bild: regiosuisse.

Progetti

Come si avviano progetti di sviluppo regionale? Quali progetti sono già stati realizzati? Questo sommario con domande significative sul processo di attuazione di progetti nell’ambito dello «sviluppo regionale» fornisce delle risposte. In diverse banche dati trovate inoltre delle descrizioni brevi sui progetti che sono stati sostenuti con contributi nell’ambito della Nuova politica regionale (NPR), di Interreg e di altre politiche e programmi di promozione. I progetti fungono da esempi concreti da osservare e sono utili per l’allacciamento di nuovi contatti. Essi servono inoltre da ispirazione per l’avvio di proprie iniziative.

Banche dati di progetti

La banca dati offre una panoramica dei progetti della Nuova politica regionale (NPR), in particolare di quelli riguardanti i programmi di attuazione cantonali e intercantonali e i programmi Interreg transfrontalieri cui partecipa anche la Svizzera. La banca dati contiene inoltre i progetti del programma pilota Aree d’intervento economia (PHR economia), uno strumento congiunto della politica degli agglomerati e della politica per le aree rurali e le regioni montane. Dal 2016 tutti i progetti NPR figurano nella banca dati. È inoltre disponibile una vasta scelta di progetti lanciati negli anni precedenti.
 
In diverse altre banche dati esterne trovate ulteriori progetti, che danno un contributo ad uno sviluppo territoriale coerente nell’ambito di diverse misure e strumenti della AggloPol e della P-LRB.
Altre banche dati svizzere, europee o di altri Paesi riportano progetti e esempi di buone prassi nel settore dello sviluppo regionale.

Come lancio un progetto?

Progetti di sviluppo regionale possono essere sostenuti tramite differenti politiche e programmi di promozione. Su regiosuisse.ch l’attenzione principale è posta sulla NPR, sulla Cooperazione territoriale europea (CTE, incl. Interreg, URBACT e ESPON) e sulla politica degli agglomerati della Confederazione (AggloPol), nonché sulla politica per le aree rurali e le regioni montane (P-LRB). A dipendenza della politica, risp. del programma promozionale attraverso il quale il vostro progetto potrà essere sostenuto, i processi di attuazione, i referenti, i criteri di promozione ecc., si differenziano fra loro: è perciò indicato che i proponenti di progetto si mettano in contatto possibilmente presto con il rispettivo punto di contatto (vedi sotto).

Chi può avviare un progetto?
Il target dei potenziali promotori di progetto nell’ambito dello «sviluppo regionale» è per principio molto ampio. I progetti possono essere avviati da attori pubblici e privati, da Cantoni, imprese, da organizzazioni, regioni, comuni o persone private. I potenziali promotori di progetto formulano le proprie idee di progetto e inoltrano le domande di sostegno ai relativi servizi competenti. Tuttavia anche in questo caso ci sono delle differenze tra i programmi e le politiche, risp. i loro strumenti e le loro misure. regiosuisse consiglia perciò di prendere contatto con i rispettivi servizi già nella prima fase di redazione della bozza di progetto. Nella maggior parte delle regioni in Svizzera questa fase di sviluppo del progetto viene accompagnata in modo attivo dai referenti regionali per lo sviluppo, come per esempio i management regionali, e in parte viene anche sostenuta finanziariamente (vedi sotto).
A chi mi rivolgo per avviare un progetto di sviluppo regionale?
  1. Come prima presa di contatto si consigliano i referenti regionali per lo sviluppo risp. il management regionale presente nella vostra regione. 
  2. Se nella vostra regione non dovesse esserci un management regionale oppure il suo perimetro d’influenza non è chiaro, allora rivolgetevi alla persona responsabile presso il vostro Cantone.
  3. Se la situazione non dovesse essere chiara regiosuisse vi aiuterà volentieri e vi metterà in contatto con il servizio corrispondente.
Come vengono selezionati i progetti? Quali sono i criteri?
regiosuisse non ha alcun compito di valutare o approvare progetti. La promozione e il finanziamento di un progetto viene decisa, a dipendenza del programma e dello strumento promozionale, dai Cantoni (p.es. NPR), dalla Confederazione (p.es. per lo strumento «PHR economia» nell’ambito della AggloPol e della P-LRB) oppure dai servizi di competenza internazionali (p.es. nei programmi di Interreg V A). I criteri di valutazione si differenziano da programma a programma. Nel caso della NPR questi criteri possono anche differenziarsi da Cantone a Cantone. Trovate informazioni dettagliate nelle rubriche relative ai programmi e alle politiche; per la NPR in particolare, nei programmi di attuazione cantonali oppure informatevi presso i referenti e punti di contatto soprammenzionati.
Come vengono finanziati i progetti?
Gli aiuti finanziari concessi nell’ambito della NPR sono sostenuti dalla Confederazione e dai Cantoni coinvolti: I Cantoni partecipano complessivamente al finanziamento almeno quanto la Confederazione. Dalla NPR viene comunque, di regola, finanziata solo una parte dei costi complessivi di progetto. Per il finanziamento di progetti sono a disposizione contributi a fondo perso e mutui senza interessi o a interesse favorevole. Progetti di sviluppo regionale con partecipazione svizzera nell’ambito della CTE possono essere sostenuti tramite la NPR. Lo stesso vale anche per misure trasversali nel contesto città-campagna per l’attuazione della AggloPol e della P-LRB.
Cosa succede se nessuno dei programmi e delle politiche promozionali sostengono il progetto?
Oltre alla NPR, CTE e agli strumenti e misure nell’ambito della AggloPol e della P-LRB esistono una moltitudine di ulteriori aiuti finanziari per progetti di sviluppo regionale. Nel nostro elenco «Sostegni finanziari rilevanti per lo sviluppo regionale» trovate una raccolta di informazioni sugli aiuti finanziari della Confederazione, nonché di ulteriori istituzioni, organizzazioni e privati, il tutto completato da rimandi e informazioni aggiuntive.

 

Video di progetti

 

 

 

Condividi articolo