La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

TVA - Il Trenino Verde delle Alpi motore della mobilità ecologica tra l’Ossola e il Vallese

L'obiettivo del progetto è l'incremento dell'attrattività del servizio pubblico offerto dal Trenino Verde delle Alpi e successiva modifica dello split modale a favore del TPL, attraverso l'integrazione - declinata in infomobilità, accessibilità e intermodalità - e la sostenibilità ambientale, con la promozione di servizi a basso impatto ambientale a favore di pendolari e turisti, per accrescere ulteriormente l'interconnessione e migliorare la mobilità transfrontaliera. Nell'area di Domodossola e Ossola ci si pone come scopo primario il miglioramento della qualità dell'aria e la disponibilità di percorsi di mobilità dolce per la riduzione della congestione e dell'incidentalità stradale. Il progetto si pone in continuità con il precedente Progetto Interreg 2007-2013 "Il Trenino DomoAlpi: chiave per un'offerta di turismo sostenibile tra il Vallese e l'Ossola", grazie al quale sono stati realizzati collegamenti efficaci tra Domodossola-Iselle-Briga, con interconnessioni fruibili nelle aree circostanti in Italia e in Svizzera.

Cantone
Vallese
Tema
Turismo
sviluppo dell'offerta e del prodotto
Programma
Interreg
Durata del progetto
17.07.2017 - 01.04.2022
Strumento per il finanziamento
à fonds perdu
Costo
CHF 200'000.-
Contributo Confederazione
CHF 100'000.-
Costi complessivi UE
€ 1'360'191.-
Gli obiettivi strategici e le priorità di attuazione della NPR variano da Cantone a Cantone e da regione a regione e sono determinanti per la scelta dei progetti che verranno sostenuti con i fondi NPR.
Condividi articolo