Das Pilotprogramm sucht Projektideen. Bild: regiosuisse.

PHR economia – il programma pilota cerca idee progettuali

Il Programma pilota Aree d’intervento economia (PHR economia) è un nuovo strumento della politica degli agglomerati e della politica per le aree rurali e le regioni montane. Lanciato a inizio 2016 con un invito a presentare idee progettuali, verrà attuato nell'ambito della Nuova politica regionale (NPR). Il programma mira a sostenere in ciascuna area di intervento del Progetto territoriale Svizzera un progetto orientato allo sviluppo economico che sfrutti le sinergie tra spazio urbano e spazio rurale. Il termine per la presentazione delle idee progettuali scade il 31 marzo 2016.

Le città e gli agglomerati devono affrontare sfide molto diverse rispetto alle aree rurali e di montagna. Parallelamente, tra gli spazi urbani e quelli rurali si osservano strette interdipendenze. Per tener conto di questa situazione, la Confederazione coordina la politica degli agglomerati con quella delle aree rurali e di montagne. Entrambe poggiano in parte sulle stesse basi, ossia il Progetto territoriale Svizzera, e contemplano non solo misure specifiche, ma anche misure comuni. Una di queste è il PHR economia, che verrà attuato nel periodo 2016–2019 nel quadro della seconda componente della Nuova politica regionale e verrà sostenuto dalla Confederazione con circa 3 milioni di franchi. 

Un nuovo strumento per gli attori privati, cantonali e regionali 
Il PHR economia sostiene progetti che hanno un orientamento economico e che sono interconnessi con altre politiche settoriali. Le unità di riferimento sono le aree di intervento rappresentate e descritte nel Progetto territoriale Svizzera. Al programma possono partecipare partner regionali e cantonali (aziende, privati, comuni, associazioni regionali ecc.). 
Sulla base di progetti concreti il PHR economia esaminerà l'importanza delle aree di intervento per lo sviluppo economico e per le interfacce con altre politiche settoriali. I progetti cofinanziati dovranno evidenziare quali sfide e quali compiti possono essere affrontati in modo particolarmente efficiente nelle aree di intervento del Progetto territoriale Svizzera.

Punto focale sviluppo economico
Poiché il programma pilota è attuato nell'ambito della NPR, i progetti sostenuti dovranno avere un orientamento economico. A tal fine sono stati definiti tre orientamenti fondamentali (cfr. riquadro). I progetti dovranno tematizzare le interconnessioni funzionali tra città e campagna e le interfacce con altri ambiti settoriali. Inoltre il programma pilota deve portare benefici soprattutto alle aree rurali, alle regioni di montagna e a quelle di frontiera (ambito di promozione della NPR).

Orientamenti 
Il PHR economia sostiene progetti che poggiano su uno o più dei seguenti orientamenti: 
  • sfruttare le interdipendenze funzionali tra città e campagna; 
  • rafforzare la collaborazione verticale e orizzontale; 
  • rafforzare l’economia privata e le specializzazioni 

Scadenzario del programma 

  • Fine marzo 2016: Gli interessati inoltrano le prime idee progettuali, che non devono per forza essere consolidate. 
  • Giugno 2016: Le idee progettuali vengono approfondite e differenziate nell'ambito di workshop. Per ciascuna area di intervento è elaborato un progetto concreto, che può combinare varie idee progettuali. Vengono definiti i responsabili di progetto e i partner principali. 
  • 30 settembre 2016: I partner principali elaborano i progetti definitivi. 
  • Fine 2016: La Confederazione valuta i progetti e conclude accordi di collaborazione e di prestazione con al massimo un progetto pilota per ciascuna area di intervento.
  • 2017–2019: I progetti sono realizzati. 
  • 2019: I progetti sono valutati.

 

Zeitplan PHR

Condividi articolo
Bild: regiosuisse.

ISCRIVETEVI ADESSO: Comunità delle conoscenze regiosuisse «Digitalizzazione»

Iscrivetevi ora al prossimo incontro della comunità delle conoscenze regiosuisse «Digitalizzazione dell’economia – sfide e prospettive per lo sviluppo regionale».
Bild: regiosuisse.

ISCRIVETEVI ADESSO: Forum scientifico regiosuisse 2018 «Sfide e opportunità della digitalizzazione nello sviluppo regionale»

Questo evento, organizzato sull’arco di due giorni, si propone di mettere a disposizione degli operatori del settore le conoscenze acquisite attraverso la ricerca e di incentivare la scienza ad elaborare temi rilevanti per la pratica.