berggeist007  / pixelio.de

Comunità delle conoscenze «Regioni»

La comunità delle conoscenze «Regioni» ha terminato il suo lavoro nel mese di novembre 2010. Nella CdC rappresentanti delle regioni si occupano dell’attuazione della Nuova politica regionale (NPR) nelle regioni. Questa comunità delle conoscenze promuove la collaborazione tra operatori ed operatrici regionali di diverse regioni e migliora la loro messa in rete. Essa pone un focus sullo scambio e l’elaborazione di conoscenze di rilievo per l’applicazione pratica. Tematiche importanti sono il chiarimento dei compiti e dei ruoli delle regioni come pure degli operatori e delle operatrici regionali, ma anche lo scambio di conoscenze su attrezzi di lavoro e strumenti di rilievo per l’applicazione pratica nell’attuazione della NPR a livello regionale.

Tematiche principali

  • Ruolo e compiti delle regioni e dei cantoni nell’attuazione della NPR
  • Profilo richiesto per il «manager regionale»
  • Attrezzi di lavoro e strumenti nel management regionale
  • Struttura di progetti NPR, risp. progetti di sviluppo regionale in generale
  • Valutazione della sostenibilità di progetti
  • Individuazione di punti forti a livello regionale
  • Collaborazione con l’economia regionale
  • Collaborazione con i media quale aspetto importante dello sviluppo regionale

Partecipanti

Qui trovate l'elenco dei partecipanti alla presente communità delle conoscenze...


Contatto

Persona di contatto: Dr. Johannes Heeb


Riunioni passate e schede di risultato*

*Tutte le schede di risultato delle comunità delle conoscenze sono disponibili nella rubrica Pubblicazioni regiosuisse.

Immagine: berggeist007 / pixelio.de

Bild: regiosuisse.

ISCRIVETEVI ADESSO: Forum scientifico regiosuisse 2018 «Sfide e opportunità della digitalizzazione nello sviluppo regionale»

Questo evento, organizzato sull’arco di due giorni, si propone di mettere a disposizione degli operatori del settore le conoscenze acquisite attraverso la ricerca e di incentivare la scienza ad elaborare temi rilevanti per la pratica.
Condividi articolo