La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

Giornata Interreg – Cooperazione transfrontaliera: le chiavi del successo

Mercoledì, 30 ottobre 2019, 09.45 – 16.15, Eventfabrik, Berna

interreg

interreg

 

Contesto e obiettivi della giornata

In Europa le regioni sono confrontate con numerose sfide. Digitalizzazione, carenza di manodopera specializzata, aumento della mobilità e cambiamenti climatici sono solo alcuni esempi di fattori o processi che possono modificare radicalmente l’economia, la società e l’ambiente. Spesso si cercano soluzioni a livello nazionale o globale ma i cambiamenti interessano soprattutto gli spazi funzionali con le loro specificità. Gli spazi funzionali transfrontalieri, contraddistinti da sistemi istituzionali diversi, devono far fronte a sfide particolari. I programmi Interreg, URBACT e ESPON della Commissione europea sostengono soluzioni transfrontaliere attraverso progetti comuni. La cooperazione transfrontaliera rafforza le regioni interessate e ne promuove lo sviluppo. La Svizzera partecipa ai programmi nell’ambito della Nuova politica regionale (NPR).

L’attuale periodo programmatico (2014-2020) volge al termine. La pianificazione della nuova fase (2021-2027) è già cominciata. È quindi il momento ideale per fare un punto della situazione. In collaborazione con i coordinatori regionali di Interreg, la Segreteria di Stato dell’economia (SECO) e l’Ufficio federale della pianificazione del territorio (ARE) hanno deciso di organizzare la Giornata Interreg, una piattaforma di scambio interattiva per discutere visioni e prospettive presenti e future sui programmi transfrontalieri, transnazionali e interregionali. I lavori si concentreranno sulle opportunità e gli effetti dei programmi e dei progetti. I partecipanti cercheranno inoltre di definire le condizioni e i fattori necessari a garantire il successo della cooperazione transfrontaliera anche nel prossimo periodo. 

La Giornata si rivolge ai responsabili dei Cantoni e della Confederazione per lo sviluppo regionale e territoriale e per le relazioni esterne, ai manager regionali, ai promotori di progetti Interreg (svizzeri e di altri Paesi), ai rappresentanti delle regioni limitrofe e della Commissione europea, ai politici e a tutte le persone interessate a Interreg.


Programma

09.45 – 10.15

Arrivo degli ospiti e caffè di benvenuto

10.15 – 10.20

Saluto e introduzione 

Ulrich Seewer, vicedirettore dell’Ufficio federale dello sviluppo territoriale 

10.20 – 10.35

Colpo d'occhio: i successi della partecipazione svizzera a Interreg e importanza economica della cooperazione transfrontaliera 

Marie-Gabrielle Ineichen-Fleisch, direttrice della Segreteria di Stato dell’economia 

10.35 – 10.50

Visione: plusvalore per per Cantoni e regioni

Nicole Hostettler, Cantone Basilea Città, directtrice dell'Ufficio di economia e lavoro.

10.50 – 11.05

Sguardo: la dimensione di politica estera

Pietro Piffaretti, ambasciatore, vicedirettore della Direzione degli affari europei, Dipartimento federale degli affari esteri

11.05 – 11.15

Presentazione della sessione tematica interattiva 

I responsabili delle sessioni (host) presentano i temi d’approfondimento 

11.15 – 11.45

Pausa

11.45 – 12.45

Focus I: sessione tematica interattiva 

Approfondimento di temi centrali della cooperazione transfrontaliera in piccoli gruppi (temi: v. sotto)

12.45 – 14.00

Pranzo 

14.00 – 15.00

Focus II: sessione tematica interattiva

Approfondimento di temi centrali della cooperazione transfrontaliera in piccoli gruppi (temi: v. sotto)

15.00 – 15.15

Pausa

15.15 – 16.00

Panoramica: potenziali e sfide della cooperazione transfrontaliera

Tavola rotonda con Olivier Baudelet (Commissione europea, Direzione generale Politica regionale e urbana), Eric Jakob (capo della Direzione promozione della piazza economica della Segreteria di Stato dell’economia) e Christina Bauer (Interreg Spazio Alpino, Direttrice dell'Autorità di gestione), Mireille Gasser (arcjurassien.ch, coordinatrice regionale Interreg France-Suisse)

16.00 – 16.15

Prospettiva: la cooperazione transfrontaliera e transnazionale non perde mai d’importanza

Maria Lezzi, direttrice dell’Ufficio federale dello sviluppo territoriale 

Ab 16.15

Aperitivo

 

 

Sessioni tematiche interattive

Oltre al plenum con presentazioni sul tema principale (keynote) e una tavola rotonda, il programma della Giornata Interreg lascia ampio spazio alle sessioni tematiche su questioni concrete riguardanti la cooperazione transfrontaliera attuale e futura. Lo scambio interattivo, moderato da un host (responsabile), trae spunto da progetti concreti. Tutte le sessioni sono in programma sia al mattino che al pomeriggio per permettere a tutti i partecipanti di seguirle. 

Sessioni:

  1. Interazione Interreg e Nuova politica regionale (Sabine Kollbrunner, Segreteria di Stato dell’economia)
  2. EUSALP e valore aggiunto per le regioni di montagna (Thomas Egger, Gruppo Svizzero per le regioni di montagna)
  3. Importanza delle istituzioni transfrontaliere per la cooperazione transfrontaliera (Andreas Doppler, Regio Basiliensis)
  4. Coordinamento tra promozione dell’innovazione Interreg e sistemi regionali d’innovazione (Margaret Collaud, Conferenza dei Direttori Contonali dell'Economia Pubblica della Svizzera occidentale)
  5. Promozione transfrontaliera del turismo (Roland Scherer, Università di San Gallo)
  6. Cultura e formazione: importanza dei progetti transfrontalieri e interazione con l’economia regionale (Mischa Schmelter, Regione Grand Est)
  7. Trasporti: importanza dei progetti transfrontalieri e interazione con l’economia regionale (Gilles Chomat, Ufficio federale dello sviluppo territoriale)


Iscrizione

La partecipazione è gratuita. Termine di iscrizione: 4 ottobre 2019. Per l’iscrizione vi preghiamo di usare il modulo online

Il numero di partecipanti è limitato. Si raccomanda di iscriversi per tempo. Chi dovesse annullare l’iscrizione è pregato di comunicarlo a info@regiosuisse.ch


Lingue

I lavori si tengono in tre lingue (tedesco/francese/italiano) con traduzione simultanea durante le discussioni nel plenum e le singole sessioni.


Organizzatori

 

logo                NRP

 

interreg

 

In collaborazione con 

 

regiosuisse

 

 

Come raggiungerci

 

 

 

 

 

 

Dalla stazione di Berna

Prendere la scala mobile o l’ascensore in direzione Settore D/Uscita West. Seguire la Schanzenstrasse per una ventina di metri fino alla fermata del bus «Bern, Schanzenstrasse». Prendere la linea 101 in direzione «Güterbahnhof», «Kappelenring, West» o «Hinterkappelen, Schlossmatt» fino alla fermata «Güterbahnhof» (7 minuti di viaggio). Proseguire a piedi verso destra, attraversare il ponte e svoltare nella Fabrikstrasse. Dopo il primo edificio a sinistra si trova il portone (verde) sul piazzale antistante la Eventfabrik.

In auto

Uscita «Bern Forsthaus» sull’autostrada A1. Al primo semaforo svoltare a sinistra e imboccare la Bremgartenstrasse. Il parcheggio della scuola universitaria si trova sulla destra.

 

 

 

www.interreg.ch

Condividi articolo