La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

Giornata Interreg – Cooperazione transfrontaliera: le chiavi del successo

Mercoledì, 30 ottobre 2019, 09.45 – 16.15, Eventfabrik, Berna

interreg

interreg

 

Contesto e obiettivi della giornata

In Europa le regioni sono confrontate con numerose sfide. Digitalizzazione, carenza di manodopera specializzata, aumento della mobilità e cambiamenti climatici sono solo alcuni esempi di fattori o processi che possono modificare radicalmente l’economia, la società e l’ambiente. Spesso si cercano soluzioni a livello nazionale o globale ma i cambiamenti interessano soprattutto gli spazi funzionali con le loro specificità. Gli spazi funzionali transfrontalieri, contraddistinti da sistemi istituzionali diversi, devono far fronte a sfide particolari. I programmi Interreg, URBACT e ESPON della Commissione europea sostengono soluzioni transfrontaliere attraverso progetti comuni. La cooperazione transfrontaliera rafforza le regioni interessate e ne promuove lo sviluppo. La Svizzera partecipa ai programmi nell’ambito della Nuova politica regionale (NPR).

L’attuale periodo programmatico (2014-2020) volge al termine. La pianificazione della nuova fase (2021-2027) è già cominciata. È quindi il momento ideale per fare un punto della situazione. In collaborazione con i coordinatori regionali di Interreg, la Segreteria di Stato dell’economia (SECO) e l’Ufficio federale della pianificazione del territorio (ARE) hanno deciso di organizzare la Giornata Interreg, una piattaforma di scambio interattiva per discutere visioni e prospettive presenti e future sui programmi transfrontalieri, transnazionali e interregionali. I lavori si concentreranno sulle opportunità e gli effetti dei programmi e dei progetti. I partecipanti cercheranno inoltre di definire le condizioni e i fattori necessari a garantire il successo della cooperazione transfrontaliera anche nel prossimo periodo. 

La Giornata si rivolge ai responsabili dei Cantoni e della Confederazione per lo sviluppo regionale e territoriale e per le relazioni esterne, ai manager regionali, ai promotori di progetti Interreg (svizzeri e di altri Paesi), ai rappresentanti delle regioni limitrofe e della Commissione europea, ai politici e a tutte le persone interessate a Interreg.


Programma

09.45 – 10.15

Arrivo degli ospiti e caffè di benvenuto

10.15 – 10.20

Saluto e introduzione 

Ulrich Seewer, vicedirettore dell’Ufficio federale dello sviluppo territoriale 

10.20 – 10.35

Colpo d'occhio: i successi della partecipazione svizzera a Interreg e importanza economica della cooperazione transfrontaliera 

Marie-Gabrielle Ineichen-Fleisch, direttrice della Segreteria di Stato dell’economia 

10.35 – 10.50

Visione: plusvalore per per Cantoni e regioni

Nicole Hostettler, Cantone Basilea Città, directrice de l'Office de l'économie et du travail.

10.50 – 11.05

Sguardo: la dimensione extrapolitica

Pietro Piffaretti, ambasciatore, vicedirettore della Direzione degli affari europei, Dipartimento federale degli affari esteri

11.05 – 11.15

Presentazione della sessione tematica interattiva 

I responsabili delle sessioni (host) presentano i temi d’approfondimento 

11.15 – 11.45

Pausa

11.45 – 12.45

Focus I: sessione tematica interattiva 

Approfondimento di temi centrali della cooperazione transfrontaliera in piccoli gruppi (temi: v. sotto)

12.45 – 14.00

Pranzo (in piedi)

14.00 – 15.00

Focus II: sessione tematica interattiva

Approfondimento di temi centrali della cooperazione transfrontaliera in piccoli gruppi (temi: v. sotto)

15.00 – 15.15

Pausa

15.15 – 16.00

Panoramica: potenziali e sfide della cooperazione transfrontaliera

Tavola rotonda con Olivier Baudelet (European Commission, Directorate-General for Regional and Urban Policy, Swiss Desk), Eric Jakob (capo della Direzione promozione della piazza economica della Segreteria di Stato dell’economia) e diversi rappresentanti di Cantoni e regioni. 

16.00 – 16.15

Prospettiva: il nuovo periodo programmatico

Maria Lezzi, direttrice dell’Ufficio federale dello sviluppo territoriale 

Ab 16.15

Aperitivo

 

Attenzione: i titoli delle presentazioni sono provvisori


Sessioni tematiche interattive

Oltre al plenum con presentazioni sul tema principale (keynote) e una tavola rotonda, il programma della Giornata Interreg lascia ampio spazio alle sessioni tematiche su questioni concrete riguardanti la cooperazione transfrontaliera attuale e futura. Lo scambio interattivo, moderato da un host (responsabile), trae spunto da progetti concreti. Tutte le sessioni sono in programma sia al mattino che al pomeriggio per permettere a tutti i partecipanti di seguirle. 

Sessioni:

  1. Interazione Interreg e Nuova politica regionale
  2. EUSALP e valore aggiunto per le regioni di montagna
  3. Importanza delle istituzioni transfrontaliere per la cooperazione transfrontaliera
  4. Coordinamento tra promozione dell’innovazione Interreg e sistemi regionali d’innovazione 
  5. Promozione transfrontaliera del turismo
  6. Cultura e formazione: importanza dei progetti transfrontalieri e interazione con l’economia regionale 
  7. Trasporti: importanza dei progetti transfrontalieri e interazione con l’economia regionale


Iscrizione

La partecipazione è gratuita. Termine di iscrizione: 4 ottobre 2019. Per l’iscrizione vi preghiamo di usare il modulo online

Il numero di partecipanti è limitato. Si raccomanda di iscriversi per tempo. Chi dovesse annullare l’iscrizione è pregato di comunicarlo a info@regiosuisse.ch


Lingue

I lavori si tengono in tre lingue (tedesco/francese/italiano) con traduzione simultanea durante le discussioni nel plenum e le singole sessioni.


Organizzatori

 

logo

 

interreg

 

In collaborazione con 

 

regiosuisse

 

 

Come raggiungerci

 

 

 

 

 

 

Dalla stazione di Berna

Prendere la scala mobile o l’ascensore in direzione Settore D/Uscita West. Seguire la Schanzenstrasse per una ventina di metri fino alla fermata del bus «Bern, Schanzenstrasse». Prendere la linea 101 in direzione «Güterbahnhof», «Kappelenring, West» o «Hinterkappelen, Schlossmatt» fino alla fermata «Güterbahnhof» (7 minuti di viaggio). Proseguire a piedi verso destra, attraversare il ponte e svoltare nella Fabrikstrasse. Dopo il primo edificio a sinistra si trova il portone (verde) sul piazzale antistante la Eventfabrik.

In auto

Uscita «Bern Forsthaus» sull’autostrada A1. Al primo semaforo svoltare a sinistra e imboccare la Bremgartenstrasse. Il parcheggio della scuola universitaria si trova sulla destra.

 

 

 

www.interreg.ch

Condividi articolo