Der Aaresteg.

Crowdfunding – un’integrazione alla NPR?

I comuni di Holderbank (AG) e Veltheim (AG) sono tra i primi Comuni svizzeri a finanziare via crowdfunding parte di un progetto infrastrutturale pubblico. A questo scopo l’associazione dei Comuni «Lebensraum Lenzburg Seetal» (LLS) e la banca ipotecaria di Lenzburg hanno creato la piattaforma di crowdfunding ideenkicker.ch.

La passerella sull’Aare tra Holderbank e Veltheim è chiusa dal 2008, perché necessita di un intervento di risanamento. La situazione non dovrà rimanere cosi ancora a lungo: i Comuni vogliono ristrutturarla e renderla nuovamente accessibile alla popolazione. Dal momento che un tale progetto non risulta conforme agli obiettivi della Nuova politica regionale (NPR) e anche la regione fa parte solo parzialmente dell’area di promozione della NPR i promotori del progetto «Neueröffnung Aaresteg Holderbank-Veltheim» hanno dovuto cercare altri canali di finanziamento. Per assicurare il finanziamento hanno deciso di coinvolgere in modo diretto la popolazione – attraverso il metodo del crowdfunding. A questo scopo LLS e la banca ipotecaria di Lenzburg hanno creato la piattaforma di crowdfunding ideenkicker.ch. «La piattaforma mette insieme i soggetti che propongono e quelli che sostengono le idee», afferma Jörg Kyburz, direttore della LLS e uno dei promotori del progetto. Ma perché non utilizzare una delle offerte già esistenti come wemakeit.ch? «La priorità è stata data alla messa in rete e al sostegno di misure e progetti regionali per aumentare la qualità del posto» osserva Kyburz. Il valore aggiunto deve rimanere nella regione.

Il primo progetto di una certa dimensione che è stato lanciato sulla piattaforma «Neueröffnung Aaresteg Holderbank-Veltheim» è stato un vero e proprio successo. L’obiettivo di CHF 20'000.– è stato ampiamente superato. «Dopo due settimane avevamo già raccolto oltre CHF 32‘000.–», conferma Kyburz. Progetti di questo genere non camminano comunque da soli. «La comunicazione assume un ruolo fondamentale», aggiunge Kyburz. Per questo motivo, presso la popolazione, è stata fatta una pubblicità mirata e gli attori coinvolti hanno diffuso l’idea nelle loro reti di appartenenza. 
Il resto del budget per il risanamento, dell’ammontare di ca. CHF 90'000.–, è sostenuto dai due Comuni, nonché da diverse imprese. Come controprestazione per i contributi concessi via crowdfunding, i promotori del progetto offrono ai finanziatori un invito personale alla cerimonia di inaugurazione oppure la possibilità di pubblicare il nome sulla tavola che sarà apposta sul ponte risanato.

Per Jörg Kyburz il crowdfunding, in generale, è interessante per i progetti di sviluppo regionale che non possono sperare in un finanziamento pubblico nell’ambito della NPR. Egli non ci vede però una vera e propria alternativa rispetto alla NPR, semmai piuttosto un’integrazione. «Con il crowdfunding è possibile sostenere e coprire le esigenze di un altro segmento di progetti», dice Kyburz.
Attualmente su ideenticker.ch sono registrati anche altri progetti in cerca di finanziamento. Questi non sembrano avere il successo del progetto «Aaresteg». «Il successo di questo progetto ha probabilmente tolto agli altri un po’ di acqua dal mulino», afferma ancora Kyburz. Egli è però fiducioso che in futuro anche altri progetti, che generano un valore aggiunto per la regione, possano essere messi in atto con successo. L’inizio dei lavori della nuova passerella è, in qualsiasi caso, fissato per l’inizio del prossimo anno e in autunno 2017 è prevista la sua apertura.

Condividi articolo
Bild: regiosuisse.

ISCRIVETEVI ADESSO: Escursione di formation-regiosuisse

Durante le escursioni vengono discussi, sulla base di casi concreti, le sfide e i fattori di successo delle strategie e dei progetti di sviluppo regionale e evidenziati i processi di riforma, i modelli di cooperazione e gli approcci più promettenti.