Governance in der Regionalentwicklung. Bild: regiosuisse.

Governance nello sviluppo regionale

La governance è un concetto chiave nello sviluppo regionale svizzero. Spesso però non è chiaro quali siano le sue funzioni centrali. Il progetto di ricerca «Governance nello sviluppo regionale» dell’istituto federale di ricerca WSL si occupa della tematica. Il progetto è finanziato dal Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica (FNS). regiosuisse ha accompagnato una prima fase del progetto con una riflessione sulla ricerca.

La governance viene spesso descritta come cooperazione sovra comunale, sovra cantonale, nonché  intersettoriale, in linea di principio poco istituzionalizzata, nella quale vengono coinvolti in modo importante anche attori non direttamente collegati alle strutture statali. Queste caratteristiche risultano comunque troppo generali per svolgere un’indagine comparativa di varie forme concrete di governance. La comprensione chiara del concetto è la premessa per analizzare e confrontare le diverse forme di governance nello sviluppo regionale e per valutarne l’impatto in base alle sue prestazioni.

Sviluppato un concetto analitico
Il progetto di ricerca «Governance nello sviluppo regionale» descrive le caratteristiche del regime regionale di governance e analizza il suo funzionamento. Per poter esaminare e valutare il tema in modo empirico, nel progetto di ricerca verrà sviluppato un concetto analitico. Questo si basa su un’indagine realizzata secondo il metodo Delphi svolta con il coinvolgimento 52 esperti selezionati provenienti dalla pratica e dal mondo scientifico. Il metodo Delphi consiste in un’inchiesta a più livelli formulata in iscritto e in forma anonima con esperti volutamente selezionati. Questi sono stati interpellati sulle caratteristiche e le modalità funzionali della governance. In studi simili si sono finora sviluppati concetti analitici della governance, basati solamente sulla teoria e sulla letteratura.

Cinque dimensioni di governance
L’indagine Delphi ha individuato cinque dimensioni centrali di governance nello sviluppo regionale: partecipazione, carattere vincolante, formalizzazione, autonomia regionale e rapporti di forza. Ogni dimensione viene suddivisa in vari indicatori, attraverso i quali sarà possibile analizzare la governance regionale in modo più concreto rispetto a quanto fatto finora.
Nella prossima fase sarà utilizzata una griglia di analisi per esaminare diverse forme di governance nello sviluppo regionale sull’esempio dei parchi naturali regionali e dell’attuazione della Nuova politica regionale (NPR). In questo modo è possibile migliorare la comprensione della governance regionale e i processi di sviluppo regionale potranno in futuro essere sostenuti in modo più efficace. Per il 2017 è prevista la raccolta dei risultati di questo lavoro in diverse pubblicazioni scientifiche.

Accompagnamento di regiosuisse 
Una prima fase del progetto di ricerca «Governance nello sviluppo regionale» è stato accompagnato da una riflessione sulla ricerca di regiosuisse. In questa occasione i ricercatori e un gruppo di riflessione composto da attori della NPR e dei parchi naturali regionali hanno discusso le tesi emerse dalla ricerca e i risultati intermedi. Nella riflessione sulla ricerca essi hanno fornito dei riscontri sulle domande e sui risultati dell’indagine Delphi e hanno proposto i partner da intervistare.  Una scheda di risultato (vedi link in basso) riassume i risultati dell’indagine Delphi e raccoglie le affermazioni centrali emerse durante la discussione con il gruppo di riflessione.

Gruppo di ricerca:

  • Yasmine Willi, Dottoranda, Economia regionale e sviluppo regionale, Istituto federale di ricerca WSL
  • Marco Pütz, Responsabile di progetto, Economia regionale e sviluppo regionale, Istituto federale di ricerca WSL
Condividi articolo
Bild: regiosuisse.

ISCRIVETEVI ADESSO: Forum scientifico regiosuisse 2018 «Sfide e opportunità della digitalizzazione nello sviluppo regionale»

Questo evento, organizzato sull’arco di due giorni, si propone di mettere a disposizione degli operatori del settore le conoscenze acquisite attraverso la ricerca e di incentivare la scienza ad elaborare temi rilevanti per la pratica.