Bild: regiosuisse.

Misure straordinarie CTI: proroga per la presentazione di domande

La presentazione di domande di progetti nell’ambito delle misure straordinarie possono ora essere presentate fino al 14 novembre 2016 (data di entrata presso la CTI). Questa proroga risponde a un desiderio espresso da molti promotori di progetti, in modo da poter presentare alla Commissione per la tecnologia e l’innovazione delle domande complete e nel rispetto dei tempi.

All’inizio dell’anno il Consiglio federale ha approvato misure straordinarie CTI aggiuntive del volume di 61 milioni di franchi per la promozione dell’innovazione. La scadenza per la presentazione delle domande di progetto è ora stata posticipata dal 31 ottobre al 14 novembre 2016.

Quali misure vengono adottate?

Per progetti di R&S vengono allentate, su richiesta, le condizioni per i partner attuatori. 

  • I partner attuatori possono essere esonerati parzialmente o completamente dal versamento del contributo in contanti al partner ricercatore (finora: 10 % del contributo CTI)
  • Per il partner attuatore la quota di partecipazione ai costi totali può essere ridotta fino al 30 per cento (finora: > 50 %)

Le domande di esonero dall’importo in contanti o di riduzione del contributo proprio saranno comunque valutate caso per caso. 

Chi sono i beneficiari?

Le misure straordinarie sono concepite esclusivamente per PMI orientate all’esportazione e per i loro fornitori.

Ulteriori informazioni

 

Condividi articolo
Bild: regiosuisse.

ISCRIVETEVI ADESSO: Forum scientifico regiosuisse 2018 «Sfide e opportunità della digitalizzazione nello sviluppo regionale»

Questo evento, organizzato sull’arco di due giorni, si propone di mettere a disposizione degli operatori del settore le conoscenze acquisite attraverso la ricerca e di incentivare la scienza ad elaborare temi rilevanti per la pratica.