Bild: Davide Cornacchini.

Premio per le ristrutturazioni e costruzioni sostenibili nelle Alpi

Il Liechtenstein e la Svizzera hanno indetto la quarta edizione del concorso «Constructive Alps». Saranno premiate le costruzioni e le ristrutturazioni che fungono da esempio di architettura sostenibile delle Alpi. Il termine per l'inoltro dei progetti «Constructive Alps» è il 20 gennaio 2017.

Un edificio nuovo o ristrutturato deve soddisfare le esigenze degli utenti e, nel contempo, essere economico e rispondere a moderni requisiti tecnici. La nuova edizione del concorso «Constructive Alps» è rivolta alle costruzioni e ristrutturazioni capaci di coniugare l'estetica e la sostenibilità nello spazio alpino. Con questo premio di architettura, che verrà assegnato per la quarta volta, il Liechtenstein e la Svizzera intendono contribuire anche all'attuazione del piano d'azione sul cambiamento climatico previsto dalla Convenzione delle Alpi (cfr. riquadro). In Svizzera il bando viene indetto dall’Ufficio federale dello sviluppo territoriale (ARE).

Le esigenze poste a un progetto architettonico sostenibile nelle Alpi sono molteplici e riguardano questioni quali l’accessibilità dell’immobile con i trasporti pubblici, il tipo di approvvigionamento energetico, i materiali di costruzione impiegati, l’integrazione nel paesaggio e la qualità architettonica, senza dimenticare l'importanza della collocazione dell'edificio nel contesto territoriale, sociale e culturale. Tra i criteri del concorso vi sono, ad esempio, il rilievo dell'opera per la regione e le sue ripercussioni per gli utenti.

Comunicato stampa della Confederazione

Sito web «Constructive Alps»

Convenzione delle Alpi

La Convenzione delle Alpi è il primo trattato internazionale vincolante per lo sviluppo sostenibile di una regione di montagna. Nel 1991 gli otto Stati alpini e l’Unione europea hanno sottoscritto una convenzione quadro, la cui attuazione viene disciplinata in modo dettagliato da otto protocolli. Gli Stati contraenti hanno inoltre adottato un piano d’azione sul cambiamento climatico nelle Alpi volto ad attuare misure e predisporre i mezzi necessari affinché le Alpi diventino la regione modello per la riduzione del cambiamento climatico e il relativo adattamento. Le ristrutturazioni e le costruzioni sostenibili rivestono un ruolo fondamentale poiché in quest'area un terzo dell’energia viene utilizzata per la costruzione, il riscaldamento e lo smaltimento degli edifici.
Ulteriori informazioni

Immagine: Davide Cornacchini.

Condividi articolo
Bild: regiosuisse.

ISCRIVETEVI ADESSO: Escursione di formation-regiosuisse

Durante le escursioni vengono discussi, sulla base di casi concreti, le sfide e i fattori di successo delle strategie e dei progetti di sviluppo regionale e evidenziati i processi di riforma, i modelli di cooperazione e gli approcci più promettenti.