www.regiosuisse.ch – La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

Übersicht Förderprogramme und Förderpolitiken

Politiche e programmi dello sviluppo territoriale e regionale

Vari programmi e politiche settoriali – come p. es. la politica regionale, dei trasporti, del turismo o la pianificazione del territorio – hanno un impatto sullo sviluppo territoriale e regionale e concorrono a fare in modo che il territorio svizzero sia governato in modo coerente.

In Svizzera la popolazione e l’economia crescono e occupano sempre più spazio. Allo stesso tempo è necessario conservare paesaggi diversificati, biodiversità e edifici significativi. Affinché si possa armonizzare meglio le diverse aspettative relative all’utilizzo del territorio tutti gli attori pubblici e privati sono chiamati a coordinare in modo più efficace le loro pianificazioni, i loro programmi e i loro progetti d’incidenza territoriale. Il quadro di riferimento per uno sviluppo sostenibile e territoriale coerente è costituito dal Progetto territoriale Svizzera. Importanti contributi all’attuazione sono forniti dalle diverse politiche settoriali d’incidenza territoriale della Confederazione, ma anche dalle rispettive politiche e attività che si svolgono a livello cantonale, regionale e comunale.

 

SECO, ARE

Immagine: SECO, ARE

Tra queste politiche settoriali figura la Nuova politica regionale (NPR), in vigore dal 1° gennaio 2008, con la quale la Confederazione e i Cantoni sostengono lo sviluppo economico delle regioni di montagna, delle aree rurali e delle zone di frontiera. Nell’ambito della NPR la Svizzera partecipa anche alla Cooperazione territoriale europea (CTE) ((Link)), che è parte integrante della politica regionale dell’Unione europea e mira a promuovere la coesione economica e sociale nell’UE. La CTE punta a incentivare in particolare la crescita e l’occupazione nelle regioni. Interreg, URBACT e ESPON sono i programmi di promozione transfrontalieri della CTE.

 
Accanto alla NPR e ai programmi della CTE, vi è tutta una serie di programmi e politiche che promuovono progetti di sviluppo regionale. Il tool online «Aiuti finanziari per lo sviluppo regionale» offre una panoramica degli aiuti finanziari disponibili.

Lo sviluppo territoriale coerente è un approccio comune promosso dalla Confederazione che affronta le sfide territoriali nelle diverse aree in modo globale, armonizzandole e coordinandole a livello di contenuto. Un migliore coordinamento e l’attuazione di programmi e progetti intersettoriali permettono di raggiungere meglio e più efficacemente gli obiettivi delle singole politiche settoriali. In qualità di politiche trasversali della Confederazione, la politica degli agglomerati e la politica delle aree rurali e delle regioni montane forniscono un contributo rilevante al coordinamento e alla cooperazione e concorrono in misura determinante a uno sviluppo territoriale coerente.

Condividi articolo