La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

programma europeo di osservazione del territorio

ESPON, programma europeo di osservazione del territorio

ESPON è un programma europeo di osservazione che rileva dati transfrontalieri relativi allo sviluppo territoriale e pubblica studi su tematiche specifiche. Le conoscenze raccolte ai vari livelli territoriali contribuiscono allo sviluppo sostenibile e armonioso del territorio in Europa.

Cos’è ESPON?

ESPON (European Territorial Observatory Network) è il programma europeo di cooperazione per l’osservazione dello sviluppo territoriale. Lanciato nel 2002, viene attualmente portato avanti nel quadro del programma transnazionale Interreg V e della Nuova politica regionale (NPR). Il programma è sostenuto da tutti gli Stati membri dell’UE, dai Paesi partner Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera.

Il programma promuove la realizzazione di casi di studio e di pubblicazioni tematiche e genera dati comparabili a livello europeo. Questo permette di evidenziare i problemi e le potenzialità delle diverse regioni e tipologie di aree. Le conoscenze raccolte consentono di formulare raccomandazioni politiche efficaci su questioni territoriali.


Contenuti

Per ciascun periodo il programma definisce temi prioritari quali le infrastrutture verdi, lo sviluppo economico, le periferie interne o le migrazioni. L’attuale programma ESPON 2020 si concentra, tra l’altro, sugli effetti territoriali delle strategie macroregionali. In relazione alla Strategia europea per la regione alpina (EUSALP), ESPON rappresenta quindi un importante strumento per la Svizzera.

Per molti indicatori territoriali, ESPON consente per la prima volta confronti internazionali su ampia scala. La partecipazione attiva garantisce tra l’altro l’integrazione dei dati svizzeri nella ricerca e conferisce loro visibilità a livello europeo. La rete internazionale permette inoltre di instaurare preziosi contatti professionali a lungo termine nel campo della ricerca sullo sviluppo territoriale.


Partecipazione svizzera e punti di contatto

Dato che la Svizzera si trova nell’area del programma, gli istituti pubblici e privati svizzeri possono partecipare ai progetti ESPON nell’ambito di consorzi di ricerca europei.

Dal canto loro, i Comuni, i Cantoni e gli Uffici federali possono proporre temi di ricerca e, se il tema che hanno proposto viene accettato, possono accompagnare un consorzio di ricerca. In tal caso, traggono vantaggio dallo scambio di esperienze e possono avviare partenariati professionali e sviluppare nuovi approcci ai problemi nella loro regione o nel loro settore di ricerca. Nello scorso periodo programmatico (2007-2013) sono stati realizzati oltre sessanta progetti, 11 dei quali con partecipazione svizzera.

In Svizzera l’attuazione di ESPON è di competenza dell’Ufficio federale dello sviluppo territoriale (ARE). L’Ufficio funge da punto di contatto per i partner svizzeri e gestisce la partecipazione al programma. La partecipazione svizzera al programma si inquadra nella Nuova politica regionale (NPR).


Immagine: Bernd Kasper / pixelio.de

Per domande contattare

Marco Kellenberger

Ufficio federale dello sviluppo territoriale (ARE) 
Sektion Grundlagen 
Marco Kellenberger
+41 31 322 40 73
marco.kellenberger@are.admin.ch

Condividi articolo