ARinnotech: innovazioni dall’Appenzello Esterno

Il progetto NPR «ARinnotech» lanciato nel 2008 nel Cantone di Appenzello Esterno mira a promuovere tecnologie innovative nel settore dell’edilizia e a ridurre il consumo procapite di energia. Il fulcro del progetto è un software di pianificazione, capace di calcolare le ripercussioni delle varianti costruttive sul consumo di energia. A tre anni dall’avvio del programma i responsabili del progetto hanno tracciato un primo bilancio positivo e hanno sviluppato nuove idee per il futuro.

Gli obiettivi del progetto «ARinnotech», definiti nella convenzione del 5 settembre 2008 conclusa tra la Confederazione e il Cantone, sono essenzialmente due: rafforzare l’edilizia e la piazza economica cantonale sviluppando tecniche di pianificazione e di costruzione innovative e ridurre il consumo di energia pro capite. L’idea originaria è nata dal progetto Regio Plus «urholz», che riunisce varie aziende regionali attive nella filiera del legno.

L’attuazione di «ARinnotech» si articola in tre tappe: lo sviluppo del software «ARinnotech», il suo trasferimento all’industria privata e la creazione di una rete di competenze a vocazione interregionale dedicata alla ricerca e alla formazione. 

Successo del trasferimento all’industria privata
Due importanti tappe sono già state raggiunte. Il software, che permette tra l’altro la simulazione termica in funzione dei materiali utilizzati per la costruzione, è stato sviluppato con successo e dall’estate 2010 è pronto per la commercializzazione. L’industria privata ne potrà quindi beneficiare presto. Tramite una gara pubblica la licenza d’uso è stata concessa alla SJB che, in contropartita, si è impegnata a creare nuovi posti di lavoro nel Cantone. 

Laddove possibile, si è iniziato a promuovere la creazione di una rete di competenze parallelamente allo sviluppo del software: è stato ad esempio realizzato un telaio innovativo per finestre che permette di isolare grandi superfici vetrate.

Ora la priorità del progetto «ARinnotech» è di sfruttare al meglio il vantaggio ottenuto e di mantenerlo a lungo termine. A tal fine, bisognerà rafforzare e ampliare la rete di competenza, rendendola accessibile a un ampio pubblico di specialisti. In collaborazione con la società titolare della licenza e con la Interstaatliche Hochschule für Technik di Buchs (NTB), che accompagna il progetto, si tratta ora di avviare la seconda fase che consisterà nell’approfondire, garantire a lungo termine, ma anche diffondere il know-how acquisito.

Sito web del progetto ARinnotech

Sito web del progetto Urholz

Amt für Wirtschaft Kanton AR

Responsabile del progetto: Robert Meier, robert.meier@arnal.ch

 

Condividi articolo
Bild: regiosuisse.

ISCRIVETEVI ADESSO: Escursione di formation-regiosuisse

Durante le escursioni vengono discussi, sulla base di casi concreti, le sfide e i fattori di successo delle strategie e dei progetti di sviluppo regionale e evidenziati i processi di riforma, i modelli di cooperazione e gli approcci più promettenti.