www.regiosuisse.ch – La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

Immagine: Ecoplan.

Con quali modelli i Cantoni e le regioni attuano la NPR?

Dal lancio della Nuova politica regionale (NPR) nel 2008, i Cantoni hanno sviluppato diversi modelli organizzativi per attuarla. Lo studio «Organisations de développement régional dans la Nouvelle politique régionale (NPR)» ha inventariato le varie organizzazioni dello sviluppo regionale e illustra per la prima volta il ruolo che le regioni assumono nell’attuazione della NPR a livello cantonale.

La Nuova politica regionale (NPR), lanciata nel 2008, contiene solo poche linee guida in merito alle forme organizzative a livello regionale, le loro attività e il loro finanziamento. Le organizzazioni responsabili dell’attuazione della NPR a livello regionale possono quindi assumere strutture e forme molto diverse. A dieci anni di distanza dal lancio della NPR, la Segreteria di Stato dell’economia (SECO) ha incaricato la società Ecoplan e l’ufficio di consulenza Sofies di elaborare una panoramica delle varie modalità con cui i Cantoni coinvolgono le regioni nell’attuazione della NPR e delle diverse forme in cui si organizzano gli enti e le agenzie responsabili dello sviluppo regionale. La panoramica si basa su interviste telefoniche a tutti i servizi cantonali NPR e su un’inchiesta online condotta presso le organizzazioni regionali (subcantonali) che svolgono compiti legati all’attuazione della NPR. 

Una grande varietà di modelli e di compiti

Lo studio mostra che negli scorsi anni sono stati sviluppati moltissimi modelli organizzativi a livello cantonale e regionale. Mentre i Cantoni più grandi hanno trasferito alle regioni diversi compiti attuativi, altri hanno rinunciato del tutto alla creazione di strutture subcantonali o hanno optato per un organo di coordinamento esterno. Questa differenza si riflette anche nella forma giuridica, nella portata e nel livello di dettaglio delle prestazioni fornite, nelle dimensioni e nella dotazione finanziaria delle organizzazioni regionali esaminate. Nella maggior parte dei casi le regioni partecipano al lancio e alla valutazione di progetti NPR. D’altro canto, però, hanno un campo d’azione tematico molto ampio e non si occupano solo di NPR. Nette differenze si osservano invece per quanto riguarda le risorse di personale messe in campo per attuare la NPR: in quasi un terzo delle organizzazioni è disponibile al massimo una percentuale lavorativa del 20%.

Raccomandazioni per la Confederazione, i Cantoni e le regioni. 

La panoramica mostra che la Confederazione non ha alcun motivo di ridurre il numero di modelli organizzativi cantonali e regionali. Al contempo, però, offre ai Cantoni e alle regioni spunti per verificare la bontà dei modelli di regionalizzazione e di organizzazione consolidatisi nel tempo, ad esempio dal punto di vista delle fonti di finanziamento e della massa critica che le organizzazioni regionali devono raggiungere. Un aiuto in tal senso può venire anche dall’allegato, che presenta i 21 modelli cantonali e illustra quattro studi di casi.

Immagine: ECOPLAN. Kartengrundlage: © BFS, ThemaKart/GEOSTAT (2015); Bundesamt für Landestopografie (Art. 30 GeoIV).

Condividi articolo