La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

Bild: regiosuisse.

Conferenza formation-regiosuisse: focus sulle esperienze e sugli esempi pratici dal territorio

La conferenza di formation-regiosuisse, svoltasi l’8 e il 9 novembre 2017 a Yverdon-les-Bains (VD), ha riunito gli attori dello sviluppo regionale che operano sul territorio. I lavori si sono focalizzati su esempi di attuazione e su esperienze sul terreno, spaziando da progetti concreti alla comunicazione fino al tema di grande attualità della digitalizzazione.

Marie-Gabrielle Ineichen-Fleisch, Segretaria di Stato e direttrice della SECO, ha accolto i partecipanti sottolineando come il titolo della conferenza, «Sviluppo regionale nella pratica», fosse particolarmente azzeccato: grazie agli esempi concreti la politica regionale diventa infatti più tangibile. Questa concretezza ha accompagnato l’intero evento, durante il quale hanno trovato ampio spazio progetti ed esperienze sul terreno. 

Promuovere le regioni, rafforzare la Svizzera 

Dalla conferenza è emerso chiaramente che la politica regionale svizzera è diversificata e radicata nel territorio. La Nuova politica regionale (NPR) e Interreg funzionano al di là delle frontiere e consolidano la posizione della Svizzera in base al motto «promuovere le regioni, rafforzare la Svizzera». Allo stand «NPR e Interreg» i Cantoni hanno presentato una visione d’insieme di questa diversità e dei punti di forza regionali, mostrando esempi di progetti realizzati nelle diverse regioni. La carta turistica «Oskar», ad esempio, permette di utilizzare i trasporti pubblici in vari Cantoni della Svizzera orientale e di accedere a musei e strutture di svago, mentre nell’ambito del programma Interreg «Francia-Svizzera» è stata sviluppata un’applicazione che permette di scoprire itinerari tematici e punti di interesse turistici nell’area transfrontaliera del Lemano. La banca dati aggiornata dei progetti regiosuisse fornisce una panoramica dei progetti NPR e delle regioni in cui sono realizzati.

Anche le due priorità del periodo programmatico 2016–2019 della NPR puntano sulla concretezza: l’industria e i sistemi regionali d’innovazione (RIS) da un lato e il turismo dall’altro. Progetti concreti come la valorizzazione del complesso alberghiero del Bürgenstock nella Svizzera centrale o l’itinerario percorribile in bici elettrica tra Losanna e Rorschach, la famosa «Route du coeur», sono esempi di sinergia tra gli attori regionali ed evidenziano i fattori di successo che entrano in gioco. Nel caso dell’industria ci si è focalizzati sulle offerte dei sistemi regionali d’innovazione per le imprese, ad esempio sull’offerta di coaching del RIS Svizzera occidentale che mira a sostenere i progetti di innovazione delle start-up.

Sviluppare progetti, comunicare e misurare l’efficacia

La conferenza è stata anche l’occasione per spiegare le varie fasi di un progetto, dalla creazione alla comunicazione fino alla misurazione dell’impatto. È apparso chiaramente che lanciare un progetto non è poi così facile. Un aiuto può venire da approcci innovativi come l’organizzazione di incontri informali («Zukunftskafi») per sviluppare congiuntamente idee progettuali. In Inghilterra i partenariati di imprese locali, i cosiddetti Local Enterprise Partnerships o LEP, non sembrano avere particolari difficoltà a generare progetti di sviluppo regionale. Come sottolineato da un manager LEP, l’iniziativa parte generalmente dal settore privato: le aziende sono parte integrante del partenariato, che funge da organizzazione dello sviluppo regionale. I LEP sono un esempio interessante di come lo sviluppo regionale può funzionare. 

Per dare visibilità ai progetti lanciati e fare in modo che vengano riconosciuti come progetti NPR, occorre una comunicazione efficace. Se è vero che i motivi per non comunicare sono vari e comprensibili (ad es. incertezza circa l’esito del progetto, timore che l’immagine del progetto risulti danneggiata ecc.), è anche vero che una comunicazione efficace è fondamentale perché permette ad esempio di evidenziare i benefici dei progetti, invogliare potenziali promotori a lanciare un progetto e diffondere idee. Con il nuovo logo NPR e i vari ausili messi a punto da regiosuisse, gli interessati dispongono di sufficiente materiale per intensificare l’attività di comunicazione. Come ovunque nella comunicazione, anche per i progetti NPR vale la regola: una buona immagine vale più di mille parole.  

Anche la misurazione dell’impatto può essere utile ai fini comunicativi perché fornisce spunti di narrazione: dopo il 2012 regiosuisse ha visitato nuovamente una selezione di progetti NPR per vedere cos’era stato fatto e quali erano i risultati raggiunti. Anche se non è sempre stato possibile quantificare gli effetti in termini di posti di lavoro creati o di valore aggiunto generato, i promotori sono stati in grado di evidenziare l’impatto positivo dei progetti, ben al di là del periodo programmatico NPR. 

L’avanzata della digitalizzazione – un videogioco sulla politica regionale 

La digitalizzazione è un tema d’attualità anche nell’ambito dello sviluppo regionale. I primi risultati intermedi di uno studio della SECO hanno mostrato che la digitalizzazione rappresenta una sfida per le aree rurali e che la realizzazione dell’infrastruttura digitale è indispensabile. Anche l’associazione digitalswitzerland ha sottolineato come la digitalizzazione riguardi tutti i territori e tutti i settori. Le imprese, ad esempio, devono assicurarsi di disporre delle competenze tecniche necessarie per utilizzare e sfruttare al meglio le tecnologie digitali.

Durante la conferenza gli esperti di tecnologie digitali si sono messi al lavoro e hanno creato il videogioco «DeliSwiss» traendo ispirazione dalla NPR e dai prodotti regionali. L’obiettivo del gioco è di promuovere i prodotti regionali e di mostrare le molteplici opportunità che la digitalizzazione offre per lo sviluppo regionale.

Lo sviluppo regionale nella pratica è stato anche il filo conduttore del programma serale. I partecipanti hanno visitato la Maison d’Ailleurs, sorta proprio grazie a un progetto NPR. Con la visita si è chiuso il cerchio iniziato con le parole di saluto della Segretaria di Stato Marie-Gabrielle Ineichen-Fleisch. Perché è proprio grazie agli esempi concreti che la politica regionale diventa più tangibile.

 

Condividi articolo
0 Commenti

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.

Bild: regiosuisse
19 Marzo 2020

INSCRIVEZ-VOUS MAINTENANT: Journée nationale d’introduction formation-regiosuisse sur la NPR, Interreg et leurs interfaces avec d’autres programmes d’encouragement

Zusammenfassung
Journée nationale d’introduction formation-regiosuisse sur la NPR, Interreg et leurs interfaces avec d’autres programmes d’encouragement