Bild: regiosuisse.

Evento informativo CTA: Cooperazione negli agglomerati – situazione attuale e prospettive

Il 30 novembre si terrà l’evento informativo della Conferenza tripartita sugli agglomerati (CTA). Elemento centrale della manifestazione sarà la presentazione e la valutazione critica dello studio di Ecoplan «Cooperazione negli agglomerati: situazione attuale e prospettive». Sarà inoltre presentato lo studio «Programmi d’agglomerato: bilancio e prospettive» dell’Unione delle città svizzere. Gli interessati possono iscriversi entro il 18 novembre.

Con lo studio «Cooperazione negli agglomerati: situazione attuale e prospettive», realizzato su incarico della CTA dalla società Ecoplan, la CTA intende mostrare come è organizzata oggi la cooperazione negli agglomerati, tenendo pure conto della cooperazione verticale e di quella intercantonale. Per ottenere tali informazioni sono stati interrogati gli uffici delle organizzazioni degli agglomerati sulla loro composizione organizzativa, i processi decisionali, i campi d’attività assunti, il loro finanziamento, nonché la genesi e lo sviluppo della cooperazione. Oltre al puro lavoro di inventarizzazione questo studio intende anche fornire impulsi per l’ulteriore sviluppo della cooperazione negli agglomerati.

Lo studio «Programmi d’agglomerato: bilancio e prospettive» dell’UCS analizza gli effetti dei programmi d’agglomerato. Il risultato dello studio realizzato dalla società Ecoplan su incarico dell’UCS: I programmi d’agglomerato hanno successo e sono diventati un pilastro fondamentale della pianificazione del traffico. Essi devono assolutamente essere portati avanti. Sono però necessarie delle correzioni e degli adattamenti, ad esempio per quanto concerne il dispendio amministrativo. 
Al termine della valutazione critica e delle presentazioni degli studi sarà data la possibilità di scambio e discussione nell’ambito di un aperitivo. 

Condividi articolo
Bild: regiosuisse.

ISCRIVETEVI ADESSO: Escursione di formation-regiosuisse

Durante le escursioni vengono discussi, sulla base di casi concreti, le sfide e i fattori di successo delle strategie e dei progetti di sviluppo regionale e evidenziati i processi di riforma, i modelli di cooperazione e gli approcci più promettenti.