Il Consiglio federale adotta la Strategia per uno sviluppo sostenibile 2016−2019

Il Consiglio federale ha adottato la «Strategia per uno sviluppo sostenibile 2016−2019». La strategia contiene prospettive per uno sviluppo sostenibile della Svizzera e opzioni di sviluppo per le regioni. Essa definisce gli obiettivi concreti fino al 2030 nonché le relative misure di attuazione.

L’obiettivo della Strategia per uno sviluppo sostenibile 2016−2019 è garantire a livello federale una politica coerente dello sviluppo sostenibile. Oltre alle linee guida del Consiglio federale, la Strategia presenta anche una visione a lungo termine e obiettivi concreti per il 2030. La Strategia funge quindi da orientamento non solo per le politiche settoriali a tutti i livelli statali, ma anche per l’economia, la società civile e il mondo scientifico, indicando in quale direzione e in quali settori la Svizzera dovrà ulteriormente progredire.

Affrontare i problemi in modo globale

Lo sviluppo sostenibile è spesso un compito transnazionale che necessita un coordinamento tra gli Stati. Per questo motivo la strategia, che è parte integrante del messaggio concernente il programma di legislatura 2015−2019, mostra inoltre in che modo la Svizzera contribuisce durante la legislatura in corso alla nuova «Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile» globale. L’agenda serve pure a far fronte a sfide globali come l’eliminazione della povertà o la protezione dell‘ambiente. La Strategia per uno sviluppo sostenibile raccoglie queste sfide, rivolgendo un’attenzione particolare all’impegno internazionale della Svizzera e al coordinamento tra la propria politica estera e quella interna.

Condividi articolo
Bild: regiosuisse.

ISCRIVETEVI ADESSO: Seminario d'introduzione sulla NPR, su Interreg e i loro punti di contatto con altri programmi di promozione

La manifestazione della durata di un giorno trasmette uno sguardo generale sulle basi concettuali, come pure sull’applicazione pratica della NPR, di Interreg e di altri programmi di promozione.