Il Ticino a pieno regime

Dopo l’approvazione, della Legge cantonale d’applicazione della Legge federale sulla politica regionale da parte del Gran Consiglio, e la scadenza dei termini referendari, alla presenza della Consigliera di Stato Laura Sadis, hanno avuto inizio i lavori volti a perseguire gli ambiziosi traguardi fissati nella Convenzione tra Confederazione e Cantone Ticino sulla promozione del Programma cantonale d’attuazione della politica regionale 2008-2011.

Nei prossimi mesi saranno elaborati i primi studi di base («master plan») per identificare i passi operativi necessari all’implementazione della filiera bosco-legno e di quella delle energie rinnovabili. Questi studi dovranno identificare le necessità di intervento per mantenere e rendere più concorrenziali settori ritenuti importanti per il futuro del sistema economico cantonale. Si ricorda che la realizzazione di uno studio di base è la condizione sine qua non per entrare in materia di finanziamenti cantonali e federali. Prossimamente la stessa procedura sarà adottata per la «valorizzazione d’itinerari turistico-culturali» e la «filiera dell’audiovisivo».

Condividi articolo
Bild: regiosuisse.

ISCRIVETEVI ADESSO: Forum scientifico regiosuisse 2018 «Sfide e opportunità della digitalizzazione nello sviluppo regionale»

Questo evento, organizzato sull’arco di due giorni, si propone di mettere a disposizione degli operatori del settore le conoscenze acquisite attraverso la ricerca e di incentivare la scienza ad elaborare temi rilevanti per la pratica.