www.regiosuisse.ch – La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

Rapporto sui lavori della Comunità delle conoscenze «RIS»

Nel programma pluriennale NPR 2016−2023 il 30–35% dei contributi a fondo perso versati dalla Confederazione è destinato ai Sistemi regionali di innovazione (RIS), il cui coordinamento è assicurato da strutture o organismi intercantonali. La Comunità delle conoscenze regiosuisse «Sistemi regionali di innovazione (RIS)» ha analizzato i modelli di gestione e di efficacia degli organismi RIS già operativi, i punti di contatto con gli attori e gli strumenti della promozione dell'innovazione in Svizzera.

Gli organismi RIS assicurano il coordinamento dei fornitori di prestazioni attivi nei RIS – mentori, incubatori, centri di competenze e scuole universitarie – e in alcuni casi offrono servizi di consulenza, intermediazione e finanziamento. La loro concezione della promozione dell'innovazione è incentrata prevalentemente sui bisogni delle PMI orientate alla tecnologia. In questo settore una delle sfide per la NPR consiste nell'estendere la promozione dell'innovazione ad aziende che non hanno un ruolo di capofila in campo tecnologico. Poiché i cluster settoriali non coincidono sempre con una regione geografica specifica, anche il posizionamento dei RIS dovrà fondarsi sulle caratteristiche degli spazi funzionali in cui si trovano i gruppi target.

Per gli organismi RIS la sfida che si pone è quella di coordinare i vari strumenti di promozione come la NPR, la promozione TST della CTI o l'Enterprise Europe Network. In particolare, sono chiamati a indirizzare senza eccessive formalità i gruppi target verso le offerte di promozione più promettenti secondo il principio «no-wrong-door». Questo implica che i vari punti di contatto (mentori, scuole universitarie ecc.) abbiano una visione coerente del sistema della promozione dell'innovazione, conoscano gli sportelli, gli interlocutori e le offerte e orientino correttamente le PMI. Secondo i membri della Comunità delle conoscenze quest'obiettivo non è ancora centrato. È quindi importante che i punti di contatto si coordinino non solo a livello federale, ma anche a livello cantonale e regionale (o di RIS) e che vi sia una concezione uniforme e coerente del sistema e degli attori. 

I risultati dei lavori della Comunità delle conoscenze verranno riassunti alla fine dell'anno 2015 in una scheda di risultato allo scopo di migliorare la  comprensione del sistema di promozione dell'innovazione in Svizzera.

Condividi articolo