La Svizzera è forte nell’innovazione e nella ricerca

La Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione SEFRI ha pubblicato per la prima volta il rapporto «Ricerca e innovazione in Svizzera 2016». Conclusione: il sistema svizzero di ricerca e innovazione è molto efficace. In futuro anche i sistemi regionali di innovazione (RIS) faranno la loro parte e daranno un contributo all’ottenimento di tali risultati.

Il rapporto analizza le prestazioni nel campo della ricerca e dell’innovazione svizzere. I risultati delle varie analisi condotte nel quadro del rapporto indicano che il sistema svizzero di ricerca e innovazione è molto efficace, sia nell’ottica nazionale che nel confronto internazionale. I punti forti rilevati sono la qualità delle condizioni quadro generali in Svizzera, l’eccellenza del capitale umano lungo l’intera catena del valore e la varietà di reti scientifiche locali. Grazie al rafforzamento dei RIS la dinamica di innovazione nelle regioni sarà aumentata.

Il rapporto è da intendersi come opera di riferimento per la discussione sulla ricerca e l’innovazione in Svizzera. Esso propone alle imprese e agli attori interessati un monitoraggio della situazione, contiene confronti internazionali e mostra le interdipendenze esistenti. La pubblicazione del rapporto sarà rinnovata a scadenza quadriennale, mentre i confronti internazionali dell’efficacia verranno aggiornati ogni due anni.

Condividi articolo
Bild: regiosuisse.

ISCRIVETEVI ADESSO: Seminario d'introduzione sulla NPR, su Interreg e i loro punti di contatto con altri programmi di promozione

La manifestazione della durata di un giorno trasmette uno sguardo generale sulle basi concettuali, come pure sull’applicazione pratica della NPR, di Interreg e di altri programmi di promozione.