www.regiosuisse.ch – La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

Bild: Alicia Cuche.

100 giovani fanno un viaggio sostenibile nelle Alpi

Oltre 400 giovani si sono iscritti allo «Youth Alpine Interrail-Pass» (Yoalin). 100 di loro, quest’estate, hanno avuto la possibilità di vivere e contemporaneamente viaggiare con i mezzi pubblici in otto Paesi dell’arco alpino, nel pieno rispetto del clima, al costo di 50 Euro. Il 20 settembre il tour di Interrail terminerà a Berna con un evento conclusivo: i viaggiatori parleranno delle loro esperienze e discuteranno su come viaggiare in modo sostenibile in futuro. L’evento sarà aperto e introdotto dalla Consigliera federale Doris Leuthard.

Sostenibilità e febbre da viaggio non si escludono a vicenda: con lo «Youth Alpine Interrail-Pass» 100 giovani provenienti da tutti i Paesi alpini hanno viaggiato e attraversato in lungo e in largo le Alpi. I viaggiatori, durante le loro gite hanno trasmesso tramite facebook e Instagram le loro impressioni. Con immagini, articoli, filmati, blog o poesie hanno condiviso i loro messaggi: le Alpi sono una meta di viaggio spettacolare e il trasporto sostenibile dovrebbe assumere nei prossimi anni una posizione dominante nella mobilità, affinché il nostro pianeta e i nostri paesaggi vengano protetti. Durante l’evento finale i giovani protagonisti mostreranno le loro immagini e racconteranno le loro storie. Le cinque immagini e i cinque testi più belli saranno premiati.

«Youth Alpine Interrail» è un progetto del comitato dei giovani di CIPRA e di CIPRA International, in collaborazione con Eurail e viene sostenuto dai Paesi firmatari della Convenzione delle Alpi.

Foto: Alicia Cuche.

Condividi articolo