La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

Interreg-Tag 2019 David Schweizer

Cooperazione transfrontaliera, un vantaggio per le region

Per rafforzare le regioni di confine, la Confederazione punta sulla cooperazione transfrontaliera: dal 2014 nell’ambito dei programmi Interreg sono stati realizzati circa 300 progetti con partecipazione svizzera. Il 30 ottobre gli attori della cooperazione transfrontaliera si sono dati appuntamento a Berna per la giornata Interreg. 


L'obiettivo dei programmi Interreg è di rafforzare le regioni oltre i confini nazionali e di contribuire al loro sviluppo armonico. Secondo un comunicato della Confederazione, nel periodo di finanziamento 2014-2020 sono stati finora realizzati circa 300 progetti con partecipazione svizzera. Ecco tre esempi di progetti finanziati: 

  • Il progetto «Belfrontières» è un percorso didattico transfrontaliero sul lago Lemano che dà nuovi impulsi turistici alla regione.
  • Il progetto «AlpFoodway» punta a valorizzare la cultura alimentare alpina. I promotori del progetto si prefiggono inoltre di inserire la cultura alimentare tradizionale alpina nella lista del patrimonio culturale immateriale dell’UNESCO.
  • Nel progetto «Regions 4.0» partner di tutta Europa condividono esperienze di strategie di innovazione e digitalizzazione, imparando gli uni dagli altri. Su questa base verrà sviluppata una piattaforma con attività e servizi per sostenere le imprese.

Durante la giornata Interreg che si è tenuta il 30 ottobre scorso gli attori della cooperazione transfrontaliera hanno discusso delle loro esperienze, delle sfide che si profilano e degli auspici per il prossimo periodo di programmazione. I partecipanti sono stati unanimi nel sottolineare quanto sia necessario portare avanti la cooperazione transfrontaliera, visti gli effetti positivi che ha sullo sviluppo economico, sociale e territoriale delle regioni interessate. Per il prossimo periodo di promozione 2021-2027, la Confederazione ha quindi già previsto di mettere a disposizione un importo analogo a quello stanziato per il periodo in corso, ossia circa 56 milioni di franchi. Con i contributi equivalenti dei Cantoni i programmi Interreg disporranno così di un’importante base finanziaria per il periodo 2021-2027. La giornata Interreg è stata organizzata dall’Ufficio federale dello sviluppo territoriale (ARE) e dalla Segreteria di Stato dell’economia (SECO) in collaborazione con regiosuisse.

 

Foto: Interreg-Tag, David Schweizer
 

Condividi articolo
regioS

«regioS» è ora disponibile anche online!

Zusammenfassung
«regioS» è ora disponibile anche online!

La NPR sul terreno: nuovo video per «Faszination Berufswelt aargauSüd»

Zusammenfassung
La NPR sul terreno: nuovo video per «Faszination Berufswelt aargauSüd»
Bild: regiosuisse
07 Settembre 2020

Communauté du savoir-faire regiosuisse: «économie circulaire et développement régional»

Zusammenfassung
Communauté du savoir-faire regiosuisse: «économie circulaire et développement régional»