www.regiosuisse.ch – La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

Bild: Schweizer Berghilfe.

Prix Montagne 2018: i sei progetti finalisti

La giuria del Prix Montagne ha selezionato sei finalisti tra i 49 progetti candidati al premio di CHF 40'000.–. Con il Prix Montagne, istituito nel 2011 dal Gruppo svizzero per le regioni di montagna (SAB) e dall’Aiuto Svizzero alla Montagna, si intende riconoscere il merito di aziende che contribuiscono in modo esemplare alla creazione di valore aggiunto e di posti di lavoro nelle regioni di montagna. Nel 2018 viene conferito per la seconda volta anche il premio del pubblico del valore di CHF 20'000.–: è possibile votare fino al 23 agosto 2018. Entrambi i premi saranno consegnati il 5 settembre a Berna.

I sei finalisti si sono contraddistinti per il loro successo e, soprattutto, per il loro carattere esemplare, a dimostrazione che le buone idee con un pizzico di originalità e tenacia possono essere realizzate anche lontano dai centri urbani. I progetti (in allegato) non potrebbero essere più diversi, da sistemi di costruzione modulari in legno a una cooperativa alberghiera, passando da un circo, un’azienda di tecnica ortopedica, una pasticceria e un caseificio.

Quest’anno, con la seconda edizione del premio del pubblico i sei finalisti hanno di nuovo la possi-bilità di aggiudicarsi un riconoscimento supplementare di CHF 20'000.-. Le votazioni sono aperte fino al 23 agosto a mezzanotte sul sito dell’Aiuto Svizzero alla Montagna.

Ulteriori informazion

I finalisti del Prix Montagne 2018

  • «Die Lötschentaler», Blatten/VS
  • La Conditoria, Sedrun/GR
  • La Fromathèque, Martigny-Combe/VS
  • QUADRIN, Savognin/GR
  • Sportho GmbH, Bellwald/VS
  • Zirkus Mugg, Betschwanden/GL

Foto: Aiuto Svizzero alla Montagna.

Condividi articolo