www.regiosuisse.ch – La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

Bild: regiosuisse.

Interreg B sostiene i progetti con «pragmatismo e senza burocrazia»

L’Ufficio federale dello sviluppo territoriale (ARE) ha commissionato una valutazione esterna della partecipazione svizzera ai programmi di cooperazione transnazionale Interreg B «Spazio alpino» e «Europa nord-occidentale». Attualmente una trentina di partner svizzeri vengono sostenuti nell’ambito della Nuova politica regionale (NPR).

Gli autori della valutazione ritengono che il sostegno ai progetti Interreg B («Spazio alpino» e «Europa nord-occidentale») nell’ambito della NPR sia giustificato. Sottolineano in particolare l’utilità a lungo termine dei progetti, che permettono di realizzare attività precise e di allacciare contatti a livello transnazionale. Oltre agli aspetti legati ai contenuti dei progetti, la valutazione conferma la creazione di valore aggiunto nelle regioni. Emerge infine che la maggior parte dei partner svizzeri apprezza il pragmatismo e la scarsa burocrazia che contraddistinguono l’attuazione dei progetti Interreg B.   

Gli autori formulano però anche alcune raccomandazioni di miglioramento. L’ARE e la SECO le esamineranno nel corso dei prossimi mesi e decideranno le eventuali misure da adottare.

Cos’è Interreg B?

I programmi B permettono agli attori svizzeri dello sviluppo regionale di collaborare con i loro omologhi europei delle grandi regioni transnazionali in vari ambiti (economia, energia, ambiente ecc.). I programmi sono aperti a tutte le categorie di attori: amministrazioni, scuole universitarie, associazioni o privati.

La Svizzera partecipa a due programmi Interreg B, ossia «Spazio alpino» e «Europa nord-occidentale». Il primo mira a rendere lo Spazio alpino una regione competitiva sul piano internazionale con un’elevata qualità di vita, il secondo punta a promuovere l’innovazione, la ricerca e lo sviluppo tecnologico nell’Europa nord-occidentale. I prossimi bandi per la presentazione di progetti verranno pubblicati in autunno.

Informazioni su Interreg: www.interreg.ch 

Persona di contatto per Interreg B in Svizzera: Sébastien Rieben, ARE, sebastien.rieben@are.admin.ch

Condividi articolo