Rafforzare i centri regionali per sviluppare le regioni?

Oggi gli agglomerati e i centri urbani sono fattori essenziali di sviluppo regionale. Occorre quindi ripensare l'importanza, la funzione e le potenzialità di questi centri quali motori dello sviluppo delle aree rurali. Nell'ambito di un gruppo di riflessione sulla ricerca diretto da regiosuisse vari attori del settore hanno discusso una tesi di master su questo tema.

Oggi la forza economica e l'innovazione si concentrano per lo più lungo gli assi dello sviluppo insediativo. I centri regionali assumono quindi un'importanza particolare nei processi di sviluppo regionale in quanto rappresentano punti nodali nei settori dell'economia, della politica regionale e dei trasporti tra agglomerati, aree rurali e aree periferiche. 

Valorizzare le potenzialità sul piano della politica regionale
I centri regionali possono fungere da motori dello sviluppo regionale ed essere valorizzati come tali: il territorio circostante trae vantaggio dal loro rafforzamento e dalla promozione delle interconnessioni (ad esempio nel settore dei trasporti, dell'economia/produzione e della politica regionale). Quello dei centri regionali quali motori di sviluppo è quindi uno dei principi fondamentali della Nuova politica regionale (NPR). La questione è di sapere come questo approccio possa essere attuato nella pratica.

Generare conoscenze rilevanti per la pratica 
Una tesi di master ha studiato dal punto di vista qualitativo, partendo dalla prospettiva degli attori direttamente interessati, l'importanza e la funzione dei centri regionali per lo sviluppo delle regioni. La tesi, intitolata «Regionale Zentren und ländliche Entwicklung in der Schweiz» (centri regionali e sviluppo delle aree rurali in Svizzera), ha inoltre analizzato se e come questi centri sono valorizzati nell'ambito della NPR (o come possono esserlo). I risultati sono stati discussi da vari attori dello sviluppo regionale nell'ambito di un gruppo di riflessione sulla ricerca regiosuisse e sono stati analizzati gli aspetti rilevanti per la pratica.

Mettere a disposizione le conoscenze acquisite e integrarle nella prassi
La scheda di risultato del gruppo di riflessione sulla ricerca «Centri regionali e sviluppo delle aree rurali in Svizzera» riassume i risultati della tesi di master e dei lavori del gruppo, sistematizza le conoscenze acquisite e le mette a disposizione di un'ampia cerchia di attori dello sviluppo regionale. 
La scheda solleva anche un interrogativo importante: il rafforzamento dei centri regionali è un mezzo dello sviluppo regionale o piuttosto un obiettivo? La questione è stata discussa, oltre che dagli esperti del gruppo di riflessione, anche con la SECO nell'ambito della Conferenza dei servizi cantonali della NPR (cfr. pag. 6 della scheda di risultato). La riflessione sulla ricerca soddisfa quindi un importante aspetto della gestione delle conoscenze regiosuisse: trasporre nella prassi i risultati/le domande che risultano dalla riflessione e elaborarli e discuterli ulteriormente.

Riflessione sulla ricerca regiosuisse? 
Ogni anno regiosuisse accompagna con gruppi di riflessione alcuni progetti selezionati con l'obiettivo di generare conoscenze specifiche e rilevanti per lo sviluppo regionale ma anche di promuovere una comprensione della ricerca condivisa dai ricercatori e dagli addetti ai lavori. Ricercatori e attori della NPR discutono le tesi di ricerca e i risultati dei progetti. I principali punti di discussione e i risultati sono riassunti e pubblicati in schede di risultato.

Condividi articolo
Bild: regiosuisse.

ISCRIVETEVI ADESSO: Escursione di formation-regiosuisse

Durante le escursioni vengono discussi, sulla base di casi concreti, le sfide e i fattori di successo delle strategie e dei progetti di sviluppo regionale e evidenziati i processi di riforma, i modelli di cooperazione e gli approcci più promettenti.