regiosuisse sostiene il trasferimento di conoscenze dalla NPR e da INTERREG alle scuole universitarie

regiosuisse ha affiancato tre scuole universitarie svizzere nella progettazione di nuove offerte di formazione continua nel settore dello sviluppo regionale. Il risultato sono due nuovi cicli di studio che inizieranno nel corso dell'anno.

Da settembre 2014 verrà avviato nella Svizzera romanda il nuovo CAS «Gestione dello sviluppo regionale» (Gestion du développement régional), diretto e organizzato dall'Università di Neuchâtel e dall'Haute école de gestion Arc. Si tratta del primo ciclo di studio dedicato allo sviluppo regionale che viene attivato nella regione. Il corso colma le lacune dell'attuale offerta formativa e raggruppa le conoscenze e le competenze di università e scuola universitaria professionale. La nuova offerta interdisciplinare si situa a cavallo tra economia regionale, pianificazione del territorio e management di progetto. Combinando teoria e pratica, permette ai partecipanti di acquisire le basi teoriche, le competenze e le conoscenze metodologiche necessarie per promuovere, accompagnare e attuare progetti di sviluppo regionale. Il CAS prevede otto moduli di 2 giornate e 1/2 ciascuno suddivisi sull'arco di un anno. 

Realizzare e promuovere progetti
Anche la SUP in scienze agrarie, forestali e alimentari di Zollikofen (Hochschule für Agrar-, Forst- und Lebensmittelwissenschaften, HAFL), che fa parte parte della SUP di Berna, sta sviluppando in collaborazione con vari partner un nuovo ciclo di studio dedicato allo sviluppo regionale. Il CAS «Sviluppo regionale sostenibile nelle aree rurali» (Nachhaltige Regionalentwicklung im ländlichen Raum) mira a trasmettere il know-how necessario per creare sinergie e valorizzare i potenziali delle aree rurali.
Il corso permetterà ai partecipanti di realizzare e promuovere efficacemente progetti di sviluppo regionale e di acquisire conoscenze di base su temi quali la gestione di rete, il sistema delle aree rurali, l'impiego degli strumenti di lavoro, il management di progetto e la redazione di business plan regionali. Il corso, che inizierà in settembre, è suddiviso in 21 giornate e può essere frequentato in parallelo all'attività professionale. 

regiosuisse mira ad integrare nei programmi delle scuole universitarie svizzere temi e argomenti che concernono la NPR, INTERREG e lo sviluppo regionale. A tal fine offre due giornate di lavoro gratuite durante le quali spiega come progettare e sviluppare nuove offerte di insegnamento e fornisce assistenza nella ricerca di relatori e docenti con esperienze professionali significative nel proprio ambito di insegnamento. Da notare inoltre che vari collaboratori di regiosuisse lavorano già presso scuole universitarie come docenti o responsabili di corsi o moduli di formazione. Se siete interessati o avete domande potete contattare Sebastian Bellwald

Condividi articolo
Bild: regiosuisse.

ISCRIVETEVI ADESSO: Escursione di formation-regiosuisse

Durante le escursioni vengono discussi, sulla base di casi concreti, le sfide e i fattori di successo delle strategie e dei progetti di sviluppo regionale e evidenziati i processi di riforma, i modelli di cooperazione e gli approcci più promettenti.