Tema di mese novembre 2009 - Un blog per lo sviluppo regionale

Lo sviluppo regionale inizia dalla mente. La cultura del dialogo assume perciò per la regioViamala, l’ente che si occupa di sviluppo regionale per i comuni situati attorno alla Viamala, grande priorità. L’ultimo strumento in questo contesto è un blog regionale lanciato su Internet. La regioViamala è con ciò la prima regione del cantone dei Grigioni a puntare sulla discussione virtuale.

Un progetto della Nuova politica regionale
Il «viamalaBlog» ha il compito di contribuire a promuovere l’imprenditorialità nella regione e perciò va definito come strumento per lo sviluppo regionale. Con i loro contributi nel blog i partecipanti lanciano degli impulsi per gli operatori e le operatrici della regioViamala. Idee nuove possono in questo modo essere diffuse velocemente e essere discusse in modo ampio. Questa modalità offre delle opportunità per creare delle reti, ma anche per avviare una riflessione critica. Il progetto «viamalaBlog» è sostenuto dalla Confederazione e dal Cantone nell’ambito del programma di attuazione della Nuova politica regionale.

Tredici «blogger»
«Lo sviluppo economico della regione fatica ad entrare in movimento», osserva Thomas Hess, uno dei partecipanti, «la regione è apatica, per questo voglio partecipare a questo blog e contribuire introducendo stimoli e impulsi».
Questa innovazione nella politica regionale dei Grigioni ha avuto avvio con la partecipazione di tredici donne e uomini della regione. Tra questi figurano il consigliere nazionale Hansjörg Hassler, la direttrice dell’organizzazione turistica Denise Dillier, il presidente del consiglio di amministrazione dell’area di servizio Viamale Flurin von Planta, il consulente politico Peder Plaz e il Forum economico dei Grigioni, Stefan Forster e collaboratori del centro di competenza di Wergenstein come pure Casper Nicca, direttore della regioViamala, che ha realizzato il blog e che si occupa della moderazione delle discussioni.

Primi risultati
Non si scrive soltanto – il blog viene anche letto: le lettrici e i lettori commentano le tematiche in modo contrapposto. In parte vengono addirittura introdotte e valutate delle proposte concrete di progetti. L’idea del blog regionale ha perciò trovato una certa considerazione. Esso si rivolge comunque, per sua natura, ad un pubblico tendenzialmente giovane e ad un gruppo di persone attive politicamente. Ci si chiede ora se la regioViamala, con i suoi 12'500 abitanti, sarà in grado di mantenere attiva e interessante la discussione.

www.viamalablog.ch

Condividi articolo
Bild: regiosuisse.

ISCRIVETEVI ADESSO: Escursione di formation-regiosuisse

Durante le escursioni vengono discussi, sulla base di casi concreti, le sfide e i fattori di successo delle strategie e dei progetti di sviluppo regionale e evidenziati i processi di riforma, i modelli di cooperazione e gli approcci più promettenti.