Bild: regiosuisse.

Management regionale, un prezioso alleato

In Svizzera i management regionali svolgono compiti importanti per lo sviluppo delle regioni. Ma cosa si intende di preciso per management regionale? Che ruolo ricopre nel processo di attuazione della Nuova politica regionale (NPR) e in che modo può sostenere i promotori di progetti? Il dossier tematico «Management regionale» risponde a queste e ad altre domande e riassume i documenti e le informazioni più importanti.

Cos’è il management regionale?

Il breve video realizzato dalla Rete rurale nazionale tedesca (Deutsche Vernetzungsstelle Ländliche Räume, DVS) riassume il ruolo e i compiti del manager regionale prendendo spunto dal programma europeo LEADER. Gran parte dei contenuti possono applicarsi anche alla realtà svizzera. 

Molti comuni hanno deciso di associarsi a livello regionale per vari motivi, ad esempio perché insieme possono svolgere più efficacemente funzioni di loro pertinenza, perché il Cantone delega determinati compiti alle regioni (ad es. piano direttore regionale) o perché perseguono strategie di sviluppo condivise. A tal fine, le regioni hanno creato organizzazioni (ad es. segreterie) con compiti e risorse propri. Le organizzazioni che si occupano esplicitamente di sviluppo regionale sono denominate «enti e agenzie regionali di sviluppo» in alcuni Cantoni e «management regionali» in altri. Queste istituzioni concorrono anche all’attuazione della NPR, consigliando e affiancando le organizzazioni e le persone nella preparazione e nella presentazione delle domande di finanziamento per progetti NPR o lanciando autonomamente progetti NPR. Inoltre, possono sostenere e fornire consulenza a eventuali promotori che vorrebbero lanciare progetti finanziabili nell’ambito di altri programmi e politiche di promozione.

Ne è un esempio il centro regionale dell’Alto Vallese (Regions- und Wirtschaftszentrum Oberwallis, RWO AG), che con vari programmi e progetti (ad es. nell’ambito della NPR o dei progetti modello Sviluppo sostenibile del territorio) coordina lo sviluppo dei 63 comuni dell’Alto Vallese e armonizza le loro attività con le iniziative e i programmi sovraregionali come Interreg.

Avete intenzione di proporre un progetto e vorreste sapere se potete ottenere un finanziamento? Volete verificare se la vostra idea è già stata realizzata? Oppure volete sapere chi nella vostra regione si occupa di temi analoghi? Contattate il management regionale competente.

A seconda del Cantone, i management regionali sono finanziati con risorse della Confederazione o dei Cantoni responsabili. La NPR può sostenere la loro creazione, lo sviluppo delle strategie e la struttura necessaria a lanciare i progetti. A tal fine, per gli anni 2016–2019 sono stati stanziati circa 15 milioni di franchi, pari al 20 percento dei contributi a fondo perso finora attribuiti nell’ambito della NPR.


Management regionali diversi con compiti diversi

I management regionali sono molto diversi per compiti e dimensioni, da piccole organizzazioni con un organico modesto a istituzioni più grandi e influenti.

Generalmente le loro attività riguardano i seguenti ambiti:

  • Sviluppo: il management regionale avvia o sostiene nuove attività che si iscrivono nello sviluppo regionale, ossia che perseguono uno sviluppo mirato della regione (ad es. lancio di progetti NPR). 
  • Coordinamento politico: attività che puntano a soluzioni intercomunali (per compiti comunali) per promuovere lo sviluppo regionale (ad es. piano regionale dei trasporti).  
  • Servizi: compiti operativi che i comuni affidano al management regionale (ad es. organizzazione della scuola di musica).
  • Compiti amministrativi: singole regioni affidano al management regionale anche compiti amministrativi. La distinzione tra compiti amministrativi e servizi non è sempre netta.

Documentazione e approfondimenti

  • Scheda pratica «Management regionale»: Quale ruolo assume il management regionale nella NPR e quali sono i suoi compiti? In che contesto si trova ad operare? Quali sono i fattori di successo? La scheda pratica «Management regionale» di regiosuisse riassume le conoscenze e le esperienze raccolte in questo settore e vuole contribuire ad un’ulteriore professionalizzazione in questo settore.
  • Scheda pratica «Reti e cooperazioni nello sviluppo regionale»: Questa scheda pratica di regiosuisse riassume conoscenze attuali e di rilievo per l’applicazione pratica relative al tema «Reti e cooperazioni». Essa descrive, in forma compatta, quali vantaggi portano, come vengono costituite e gestite e come avviene la cooperazione.
  • Scheda pratica «Comunicazione nello sviluppo regionale»: Chi vuol lanciare e attuare con successo strategie, programmi e progetti di sviluppo regionale deve anche saper comunicare. Ma dove è necessario porre attenzione nella comunicazione? La scheda pratica «Comunicazione» di regiosuisse vi dà delle risposte. Essa illustra le componenti di una buona comunicazione e offre aiuto nella pianificazione e nell’attuazione del lavoro di comunicazione.
  • Guida pratica a uno sviluppo regionale di successo: La pubblicazione offre una panoramica dello sviluppo regionale e della NPR, presenta gli attori che partecipano alla realizzazione dei progetti e analizza nel dettaglio le varie fasi del processo di attuazione.
  • Scheda di risultato «Creazione di progetti NRP e Interreg di successo»: Oltre a una panoramica delle principali sfide, contiene una «cassetta degli attrezzi» che fornisce agli attori dello sviluppo regionale a tutti i livelli territoriali strumenti e spunti importanti per promuovere la creazione di progetti.
Bild: regiosuisse.

ISCRIVETEVI ADESSO: Forum scientifico regiosuisse 2018 «Sfide e opportunità della digitalizzazione nello sviluppo regionale»

Questo evento, organizzato sull’arco di due giorni, si propone di mettere a disposizione degli operatori del settore le conoscenze acquisite attraverso la ricerca e di incentivare la scienza ad elaborare temi rilevanti per la pratica.
Condividi articolo