La piattaforma per lo sviluppo regionale in Svizzera

Bild: regiosuisse.

Management regionali, attori fondamentali dello sviluppo regionale

Gli enti e agenzie regionali per lo sviluppo, come ad es. i management regionali, svolgono un ruolo importante nello sviluppo regionale. Ma cosa si intende di preciso per management regionali? Che ruolo ricoprono nel processo di attuazione della Nuova politica regionale (NPR)? Come possono sostenere concretamente i promotori di progetto? Quali fattori contribuiscono al loro successo? Il dossier tematico «Management regionale» fornisce risposte a queste e ad altre domande e riassume importanti documenti e informazioni sull’argomento.

Che cos’è il management regionale?

Il breve video realizzato dalla Rete rurale nazionale tedesca (Deutsche Vernetzungsstelle Ländliche Räume, DVS) presenta il ruolo e i compiti del manager regionale prendendo spunto dal programma europeo LEADER. Gran parte dei contenuti possono applicarsi anche alla realtà svizzera. 

Molti comuni hanno deciso di unirsi per dar vita a una regione per vari motivi, ad esempio perché insieme possono svolgere più efficacemente determinati compiti comunali, perché il Cantone delega determinati compiti alle regioni (ad es. piano direttore regionale) o perché perseguono strategie di sviluppo condivise. Le regioni sono spesso organizzate come associazioni di diritto privato, come enti di diritto pubblico o anche come società per azioni. Per svolgere i compiti che vengono trasferiti loro, dispongono generalmente di un’organizzazione (ad es. segreteria) con un mandato di prestazioni e risorse umane e finanziarie proprie.

Nella maggior parte delle regioni l’organizzazione svolge anche la funzione di agenzia regionale per lo sviluppo (ARS) o di management regionale. In questa veste, funge da «motore» e coordinatore dello sviluppo regionale e permette di sfruttare il potenziale regionale schiudendo nuove opportunità di sviluppo.

 

Il ruolo del management regionale nella NPR

Nell’ambito della Nuova politica regionale (NPR), la Confederazione e i Cantoni possono promuovere la creazione e la gestione di enti e agenzie regionali per lo sviluppo. Dall’introduzione della NPR nel 2008, sono state create o riformate varie strutture regionali di promozione dello sviluppo regionale che svolgono un ruolo fondamentale nell’attuazione a livello regionale. Questi management regionali – alcuni dei quali organizzati come enti di sviluppo cantonali o intercantonali come arcjurassien.ch – sostengono e consigliano le persone e le organizzazioni nella presentazione delle domande di finanziamento per i progetti NPR o, in alcuni casi, lanciano progetti propri. Generalmente, fungono da «sportelli» regionali non solo per la NPR, ma anche per altri programmi di finanziamento e iniziative di sviluppo regionale, contribuendo in modo significativo ad uno sviluppo territoriale coerente.

 

Il ruolo delle agenzie RIS

Attraverso la NPR, la Confederazione e i Cantoni promuovono anche i Sistemi regionali di innovazione (RIS) e le agenzie RIS (management RIS), che offrono servizi e consulenza alle PMI che desiderano realizzare innovazioni di prodotto e di processo. Per saperne di più consultare la rubrica «Sistemi regionali di innovazione».

 

Quali sono i fattori di un management regionale di successo?

Per assumere pienamente il proprio ruolo di attore fondamentale, un management regionale deve vantare un’ampia gamma di competenze e disporre delle capacità sufficienti e del necessario potere d’azione e di decisione. Un solido radicamento nel territorio, una buona rete di contatti e il sostegno (politico) degli enti responsabili dello sviluppo sono la chiave per il successo.

La possibilità di (co)decidere in merito alla concessione di un finanziamento o la possibilità di attuare progetti di sviluppo propri permettono al management regionale di rafforzare la propria percezione e la propria immagine di attore importante dello sviluppo regionale. Questo può avere un effetto positivo sulla motivazione e sull’efficacia. Tuttavia, per evitare conflitti di interesse sono necessarie regole di governance chiare e trasparenti. Per prevenire malintesi e false aspettative, il ruolo svolto dal management regionale in un processo o progetto (consulente, partner di riferimento, facilitatore, coordinatore, o capo progetto ecc.) deve sempre essere chiaro.

La gamma di prestazioni fornite e la specializzazione possono aumentare l’efficacia del management regionale. Un ventaglio di prestazioni diversificato assicura una visione e un’efficacia intersettoriale e interdisciplinare e risponde anche al bisogno di uno «sportello unico» espresso da molti attori locali e regionali. La specializzazione, dal canto suo, permette di utilizzare i fondi e le risorse in modo più mirato e di operare in base a precisi obiettivi.

In sede di attuazione della NPR si sono dimostrati efficaci modelli regionali che coinvolgono le imprese locali o i loro organi di rappresentanza, ad esempio attraverso la l’integrazione istituzionale negli enti di sviluppo regionale oppure tenendo conto degli interessi e dei bisogni delle aziende a livello di contenuti (organo consultivo economico o altro). Lo studio «Organisations de développement régional dans la Nouvelle politique régionale (NPR)» (cfr. link) fornisce una panoramica dei vari modelli regionali (stato 2018) e dei loro vantaggi e svantaggi:

 

Spunti di lettura e informazioni sul management regionale:

La scheda pratica fornisce una panoramica compatta e riassume le conoscenze, le esperienze e i risultati sul tema del management regionale:

Le seguenti pubblicazioni e rubriche offrono maggiori informazioni su come il management regionale può stimolare, sostenere e coordinare lo sviluppo regionale e lo sviluppo di progetti da parte di attori (economici) regionali:

 

 

Efar 2020
25 Novembre 2020 -
26 Novembre 2020

regiosuisse-Kurs «Wirkungsorientierte Regionalentwicklung»

Zusammenfassung
regiosuisse-Kurs «Wirkungsorientierte Regionalentwicklung»

La NPR sul terreno: nuovo video per «Faszination Berufswelt aargauSüd»

Zusammenfassung
La NPR sul terreno: nuovo video per «Faszination Berufswelt aargauSüd»
Condividi articolo